I meravigliosi effetti delle foglie di Tè

Fin da giovane la mia famiglia mi ha trasmesso alcune tradizioni, mi sono abituato a bere tè ogni giorno, sapendo che l’acqua bollita è insapore. Eppure l’aggiunta di un pizzico di foglie di tè la rendeva piacevole in bocca. Nel mio studio o nel mio lavoro, bere una tazza di tè mi aiuta a rinfrescare la mente e migliorare l’ingegno, schiarendomi le idee; quando rimango sveglio per lavorare, una tazza di tè forte è il mio miglior “stimolante”. Le foglie di tè sono la mia miglior compagnia e quindi le considero necessarie nella mia vita.

La mia esperienza pochi giorni fa ha dato un nuovo significato alle foglie di tè: non solo possono essere usate per preparare bevande, ma hanno altri impieghi che possono tornarmi utili.

Ecco cosa successe: le scarpe ermetiche che indossavo ha causato ai miei piedi il beriberi. Anche in inverno, dopo averle indossate solo un giorno, le mie scarpe e le mie calze avevano un odore particolare a causa di questa infezione, e cambiarle non funzionava, immaginate cosa potesse essere durante l’estate. Non solo l’odore era sgradevole, ma avevo anche un terribile prurito ai piedi e persino una vescica con liquido effusivo, avevo le dita dei piedi gonfie e marcescenti ogni volta che indossavo scarpe ermetiche o quando faceva molto caldo. Non potevo fare nulla contro questa malattia.

L’estate scorsa, il beriberi si è manifestato nuovamente. Sotto suggerimento degli altri, ho provato una specie di emulsione medica, ma non ha avuto alcun effetto. Avevo già sentito da altri che le medicine per il trattamento del beriberi erano inefficaci e quindi non le avevo mai comprate. Tuttavia, dato che mi causava molto dolore in quel momento, non mi importava se le medicine fossero efficaci o meno, dovevo solo provarle, anche se davvero non funzionavano; se fossero riuscite a guarire la mia malattia anche fosse per caso, il mio dolore sarebbe finito. Allora comprai un sacchetto di polvere per i piedi e mi fu detto dai commessi della farmacia, che sarebbe bastato immergere i piedi nella medicina per tre giorni consecutivi per trarne beneficio. Avevo comprato la medicina, ma viaggiavo continuamente per impegni di lavoro, e non riuscivo a ritagliarmi tre giorni consecutivi per curarmi. Visti gli impegni, non ho avuto altra scelta che aspettare un momento opportuno per iniziare il trattamento.

Anche il tè preparato da Dio è utile.

A mezzogiorno, mentre mi riposavo a casa di un amico, ho notato per caso un calendario appeso al muro. In fondo ad ogni pagina c’era un semplice rimedio tradizionale per curare qualche patologia. Per curiosità, l’ho sfogliato e sono incappato in un rimedio per curare il beriberi, cioè mettere delle foglie di tè nelle scarpe e calze e poi lavare i piedi con acqua e tè ogni giorno. Nell’istante in cui l’ho visto, non potevo crederci: come poteva essere possibile? Per quanto ne so, molte persone con il beriberi spendono una montagna di soldi in medicine, senza riuscire a curare la malattia. Come potrebbero delle insignificanti foglie di tè riuscire a curarlo? Credevo fosse solo un falso detto. Quindi non avevo mai preso in considerazione questo rimedio. Tuttavia, dato che il mio beriberi diventava sempre più serio, ho pensato: visto che non ho tempo di usare la polvere per i piedi, le foglie di tè sono più pratiche da usare; costano molto meno e non è un prodotto chimico che danneggia il corpo. Perché non provare?

Ho quindi messo un pizzico di foglie di tè nelle mie calze. Ogni sera le toglievo e le immergevo in acqua per lavarmi i piedi, e poi mettevo nuove foglie di tè nelle mie calze. All’inizio non mi aspettavo che curasse il mio problema, ma mi piaceva il suo aroma perché quantomeno riusciva a coprire il cattivo odore. Ma mai avrei pensato che dopo solo 15 giorni, l’odore dei miei piedi e delle mie scarpe diminuisse, e anche il prurito. Rimasi sorpreso: il tè può veramente essere in grado di curare il mio problema? Dopo un altro mese accadde un miracolo: il beriberi era veramente guarito. Non solo i miei piedi non avevano più la pelle desquamata, le vesciche, odori particolari, anzi c’era un leggero odore delle foglie di tè su piedi, calze e scarpe. Questo risultato è stato davvero incredibile per me. Le foglie di tè hanno impieghi meravigliosi. A costo ridotto, ha curato il problema che mi affliggeva da anni. Sembra che gli effetti delle foglie di tè vadano al di là di quanto credessi. Da quando ho iniziato ad ammirare le foglie di tè, ho ricordato altri aneddoti che le riguardavano.

Una volta, mentre stavo cenando a casa del mio amico, mi invitò ad assaggiare uno speciale aglio sottaceto. Diceva che sapore era delizioso, ma non osavo assaggiarlo, temendo il forte sapore di aglio in bocca che sarebbe stato difficile da coprire. Intuendo i miei dubbi, il mio amico mi disse di non aver paura perché c’era un metodo intelligente per rimuoverlo: dovevamo solo masticare delle foglie di tè dopo aver mangiato l’aglio. Non ho potuto resistere alla raccomandazione del mio amico, così ho mangiato molto aglio sottaceto. Dopo, il mio amico mi ha dato delle foglie di tè da tenere in bocca. Meravigliosamente, il sapore dell’aglio scomparve e fu sostituito dal gusto delle foglie di tè. Da allora in poi, non avrei mai più avuto paura di mangiare l’aglio sottaceto.

In un’altra occasione, sono stato contagiato da una grave malattia. La mia ferita stava peggiorando e così ho comprato l’alcool denaturato per disinfettarlo. Una mia amica, figlia di dottore, quando venne a sapere che volevo sterilizzata con l’alcol mi dissuase: “L’alcool ha una forte proprietà bruciante e danneggia la pelle delicata. Posso dirti un modo molto semplice. Pulire la ferita con l’acqua del tè, perché l’acqua del tè può eliminare i batteri e disinfettare la ferita”. Dopo aver fatto quel che mi aveva suggerito, in effetti il dolore era quasi del tutto sparito.

In seguito, venni a sapere di più sui meravigliosi effetti delle foglie di tè: stufare le foglie di tè e raffreddarle rapidamente, fare impacchi sulla ferita o nebulizzarne l’acqua basterà per dare sollievo bruciatura o scottatura, e può alleviare dolore e prevenire la formazione di vesciche ed agevolare la guarigione delle ferite; prendere le foglie di tè con il latte per fare un tè forte può curare l’avvelenamento acuto da mercurio; lavare i capelli e poi sciacquarli con l’acqua del tè può renderli brillanti ed eliminare la sporcizia; masticare le foglie di tè lentamente per un minuto e poi fare gargarismi è efficace per ridurre parodontite, alitosi e mal di denti.

Le foglie di tè sembrano insignificanti, ma hanno funzioni straordinarie. Sono naturali, non costano molto, non dobbiamo preoccuparci dei danni derivanti dall’uso di farmaci, né preoccuparci che ci saranno effetti collaterali. Usare le foglie di tè è davvero semplice ed ecologico.

Dopo queste scoperte, io, un cristiano, ho sospirato con gioia: “Dio crea delle cose davvero meravigliose”. Mentre mi stavo innamorando delle foglie di tè, lessi questo passaggio delle parole di Dio: “Riguardo alle fonti di cibo per la vita del corpo fisico degli uomini, Dio ha fatto preparativi molto precisi, accurati e adeguati, cosicché l’esistenza delle persone fosse ricca e abbondante e non mancasse di nulla. È una cosa che gli uomini possono percepire e vedere. Inoltre, tra tutte le cose, siano esse animali, piante o tutti i tipi di erba, Dio ha creato anche alcune piante necessarie per guarire le lesioni o le malattie del corpo umano. Che cosa fai, per esempio, se ti procuri un’ustione? Puoi lavarla con l’acqua? Puoi semplicemente avvolgerla in un pezzo di stoffa che hai trovato da qualche parte? In questo modo potrebbe riempirsi di pus o infettarsi. Che cosa fai, per esempio, quando ti scotti accidentalmente con una fiamma o con l’acqua bollente? Puoi lavare la scottatura con l’acqua? Se, per esempio, ti viene la febbre, prendi il raffreddore, sei vittima di un infortunio durante un lavoro manuale, fai indigestione per aver mangiato la cosa sbagliata o ti ammali a causa delle tue abitudini di vita o di problemi emotivi – sviluppando, per esempio, malattie vascolari, disturbi psicologiche o malattie degli organi interni –, ci sono piante specifiche per curare tutte queste patologie. Esistono piante che migliorano la circolazione sanguigna per contrastare il ristagno, che alleviano il dolore, arrestano le emorragie, anestetizzano, favoriscono il recupero di una pelle normale, eliminano dal corpo il ristagno di sangue e le tossine. In breve, si possono usare tutte nella vita quotidiana. Sono utili alle persone e sono state preparate da Dio per il corpo umano in caso di necessità. Dio ha permesso che alcune venissero scoperte casualmente dall’uomo, mentre altre sono state individuate grazie a certi fenomeni particolari o da determinate persone preparate da Dio. Dopo la loro scoperta, l’umanità le ha tramandate e così molte persone ne sono venute a conoscenza. In questo modo, la creazione di queste piante da parte di Dio ha un valore e un significato. In sintesi, queste cose provengono tutte da Dio e sono state preparate e piantate quando Lui ha creato un ambiente di vita per gli esseri umani. Sono tutte assolutamente indispensabili”.

Prima della creazione dell’uomo, Dio aveva creato varie piante e preparato un intero set di medicine naturali. I preparativi di Dio in anticipo ci forniscono le medicine curative corrispondenti per quando soffriamo tutti i tipi di malattie e ferite, facendoci vivere una vita sana e felice. Tutti i meravigliosi effetti benefici delle foglie di tè non vengono forse da Dio? Non sono preparati dal Creatore per il bene di noi uomini per farci vivere una vita migliore? Aiutano la guarigione delle ferite e a curare l’avvelenamento acuto da mercurio, eccetera. In realtà, a parte le foglie di tè, ci sono molti diversi tipi di erbe, fiori, cortecce e foglie di alberi, e così via. Sono abbondanti e variegati. Non sono forse tutte medicine gratis donate a noi dal Creatore? Da tutto questo si capisce che Dio ha pensato a tutto per la nostra sopravvivenza, oltre a mostrarci la sua meticolosa cura e considerazione. L’amore di Dio è nascosto dietro a tutte le cose create, che, allo stesso tempo, sono la manifestazione del potere di Dio. Gli impieghi attualmente conosciuti di tutte le cose create sono solo una goccia nell’oceano. Ci sono ancora molti utilizzi da scoprire e sperimentare.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]