Menu

Matteo 18:4 - Lettura del giorno

Omelia del giorno …

Questo versetto mi fa pensare al motivo del fallimento dei farisei: non avevano un cuore di umile ricerca, e invece si aggrappavano ostinatamente alle loro nozioni e fantasie, non cercavano né investigavano la nuova opera del Signore Gesù. Alla fine hanno usato il Signore Gesù non osservando le leggi come una scusa per condannare, opporsi e addirittura crocifiggere il Signore, e così sono stati maledetti e puniti da Dio. Si può notare quanto sia importante per noi avere un cuore di umile ricerca. Anche se non capiamo, non giungeremo a una sentenza. Invece, dobbiamo cercare e attendere la guida di Dio con un atteggiamento umile. Ora sono già gli ultimi giorni, se qualcuno ci parla del Vangelo della seconda venuta del Signore, dobbiamo cercare e indagare umilmente, non opporsi ciecamente. Solo così possiamo diventare colui che il Signore loda.

Condividiamo alcune parole di Dio: “Dio cerca coloro che anelano alla Sua apparizione. Egli cerca coloro che sono in grado di prestare ascolto alle Sue parole, che non abbiano dimenticato l’assegnazione del Suo compito e Gli offrano il loro cuore e il loro corpo. Cerca coloro che siano obbedienti come bambini nei Suoi confronti, e che non Gli facciano resistenza”.

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!