Serie MV – Per chi dovrebbe vivere l’uomo

238 Visioni 1

Per chi dovrebbe vivere l’uomo

I

Non mi era chiaro per chi dovesse vivere l’uomo. Ora so la risposta. Vivevo per me stesso, cercando fama e prestigio. Pregavo Dio con belle parole, ma nella vita facevo a modo mio. La mia fede si fondava sul futuro e sul fato, non su verità e realtà, limitata da regole e rituali. Dentro me non c’era nulla, solo un gran vuoto. Non vivevo la normale umanità, non meritavo l’amore di Dio.

II

Ora il mio cuore si è risvegliato. Mi dice di ripagare l’amore di Dio. Odio me stesso perché non avevo coscienza. Ho disobbedito a Dio, spezzandoGli il cuore. Non mi importava del cuore Suo, né mi preoccupavo delle Sue parole. Senza coscienza, senza ragione, come posso esser considerato un uomo? Il giudizio di Dio mi fa capire che ero profondamente corrotto da Satana. In un mondo pieno di insidie, chi crede deve sceglier la verità. Oh, caro Dio, Tu mi ami così tanto e fai di tutto, di tutto per salvarmi. Ricorderò quel che hai fatto per me! Io no, non lo dimenticherò mai. Tutto ciò che voglio è prendermi cura del cuore Tuo e seguir la verità. Mi consumerò per servirTi, oh Dio! Offrirò me stesso per ripagare il Tuo amore, me stesso per ripagare il Tuo amore.

Di più Meno