Menu

Qual è la cosa più importante per accogliere il ritorno del Signore Gesù?

Essendo cristiani, tutti desideriamo accogliere il ritorno del Signore Gesù. Ma sapete qual è il fattore chiave per accogliere il ritorno del Signore? Cosa dovremmo fare per evitare di seguire i passi della gente ipocrita? Questo articolo “Un passo importante per accogliere il ritorno del Signore” vi risponderà alla domanda

C’è un articolo intitolato “Controllare le vongole" È la storia di un ragazzo a cui piacciono molto le vongole. Un giorno, sua madre portò a casa un sacchetto grande di vongole. Per ottenere delle vongole squisite, decise di controllare le vongole prima della cottura per vedere se fossero buone o meno e per scartare quelle cattive. Così, eliminò una vongola, pensando che fosse fresca e viva e la utilizzò come campione per verificare che le altre vongole fossero o non fossero cattive. Allora colpì leggermente i gusci e li paragonò alla vongola campione. Colpì quelle vongole leggermente una per una, ma dopo aver finito, notò che tutte le altre vongole erano cattive o morte. Lo raccontò a sua madre. Tuttavia sua madre pensava che fosse impossibile, così, lei andò a vedere cosa fosse accaduto. In seguito si rese conto che ciò non era dovuto al fatti che le altre vongole non fossero fresche, ma perché la vongola usata come campione in realtà era cattiva. In questo caso, come poteva dire che le altre vongole erano buone o meno quando ha usato una vongola cattiva come campione?

Dopo la lettura della storia, ero ansioso per il protagonista perché pensavo che sua madre fosse stata ingannata dal venditore e che non avrebbe potuto mangiare le vongole. Non avrei mai immaginato che la prima vongola in realtà fosse cattiva. Tuttavia, pensava che fosse cosa buona contare sulla propria immaginazione e la usò come vongola campione, il che comportò che tutte le vongole buone vennero considerate cattive. Se sua madre non avesse trovato la questione in tempo, lui, secondo me, avrebbe scartato tutte le vongole. Le immaginazioni e le concezioni sono realmente nocive alla gente!

Non posso far altro che pensare all’Età della Legge. A quell’epoca, i sacerdoti gesuiti, gli scribi e i farisei principali ebrei desideravano ardentemente l’arrivo del Messia, ma allo stesso tempo, hanno dato il massimo per opporsi a Lui e condannarLo. Nutrivano molte illusioni riguardo alle profezie e credevano che il Salvatore sarebbe stato denominato il Messia alla Sua venuta, che sarebbe dovuto nascere nel palazzo imperiale o in una famiglia nobile o almeno in una famiglia illustre. Tuttavia quando venne Gesù, non è stato denominato il Messia ed è nato in una famiglia comune, il che era completamente contro le loro concezioni ed immaginazioni. Così hanno cominciato a bestemmiare senza motivo e a condannare il signore Gesù. Hanno mantenuto la loro visione distorta che “Poiché Tu non sei denominato il Messia, Tu non sei Cristo" per opporsi e diffamare il Signore Gesù. Non avevano affatto un cuore per la ricerca della verità. Alla fine, non solo non riescono a accogliere il Messia, ma hanno inchiodato il Signore Gesù in croce. Hanno commesso un peccato enorme e la nazione intera è stata sottoposta a distruzione.

Signore Gesù bussando salla porta

Ma la donna Samaritana era diversa. Dopo la conversazione del Signore Gesù con lei, ha appreso che il Signore Gesù era il Messia che sarebbe arrivato, il Cristo. Perciò seguì il signore Gesù. Quando il Signore chiamò a Pietro, Giovanni, Matteo, Marco e gli altri, malgrado non avessero riconosciuto che il Signore Gesù era il Messia, ma avendo notato che i suoi discorsi erano veri, riuscirono a obbedire e a seguire il Signore, piuttosto che giudicarLo per ciò che avrebbero potuto vedere con i loro occhi o sentire dalle parole di altri. Così fece Natanaele, che immediatamente è stato convinto ed ha creduto che il signore Gesù fosse quello che sarebbe venuto e Lo seguì quando ebbe udito il Signore Gesù esprimere i pensieri del suo cuore. Inoltre, molta gente seguì il Signore Gesù dopo aver ascoltato i discorsi e la verità che proclamava, come ad esempio questi versi “…Ravvedetevi, perché il regno de’ cieli è vicino” (Matteo 4:17), “E Gesù gli disse: Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore e con tutta l’anima tua e con tutta la mente tua. Questo è il grande e il primo comandamento. Il secondo, simile ad esso, è: Ama il tuo prossimo come te stesso. Da questi due comandamenti dipendono tutta la legge ed i profeti” (Matteo 22:37-40). e così via, e dopo aver visto le opere del Signore Gesù mentre dava da mangiare a cinquemila persone con cinque pani e due pesci, placava il vento e il mare e mentre risorgeva il morto con una parola ecc. Da quanto detto sopra, possiamo notare che questa gente non ha contato sulle sue nozioni ed immaginazioni e non siamo stati costretti dai Farisei. Invece, attraverso le Sue parole e le Sue opere, hanno riconosciuto che il Signore Gesù era il Messia che sarebbe arrivato e così Lo seguirono. Così hanno accolto il Signore, avendo un destino notevolmente diverso dagli altri ebrei.

In Isaia 55:8-9, si dice: “Poiché i Miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le Mie vie, dice Jahvè. Come i cieli sono alti al di sopra della terra, così son le Mie vie più alte delle vostre vie, e i Miei pensieri più alti dei vostri pensieri”. Si può notare chiaramente che nessun uomo può comprendere l’opera di Dio. Dio è saggio e onnipotente. Non compie la Sua opera secondo le nostre concezioni ed immaginazioni. Non appena venne il Signore Gesù, tutta la gente credeva che il nome di Dio sarebbe dovuto essere il Messia e che sarebbe nato in un palazzo. Tuttavia, l’opera di Dio era enormemente in contrasto con le concezioni dell’uomo. Il Signore Gesù non fu denominato il Messia ed è nato in una mangiatoia. Così non possiamo definire l’opera di Dio secondo le immaginazioni della nostra mente. Da cristiani, desideriamo ardentemente il ritorno in anticipo del Signore. Che cosa dovremmo fare per accogliere Lui, per evitare di ripetere l’errore degli Ebrei?

Ripercorrendo questi anni, ho sempre pensato che il Signore tornerà su una nube bianca con un grande fragore: le trombe degli angeli suoneranno ed i morti ritorneranno in vita. Così durante questi anni, ho guardato spesso le nubi nel cielo, aspettando che il Signore tornasse su una nube bianca per portarci nella casa celeste. Sebbene alcune persone intorno mi abbiano portato testimonianze che il Signore Gesù è tornato e ha espresso parole e svolto l’opera di giudizio a cominciare dalla casa di Dio, sono ancora poco disposto a cercare e esaminare. Di conseguenza, aspetto e desidero il giorno in cui Lui tornerà su una nube bianca. Tuttavia, dopo tanti anni, il Signore non è tornato o ci ha sollevato in aria per incontrarlo. Pensandoci ora, non ho definito Dio, nella mia concezione che qualsiasi Gesù Cristo che non tornerà su una nube bianca sia un Cristo falso? Non vivo nelle mie concezioni e immaginazioni quando aspetto per accogliere il ritorno del Signore in questo modo?

Quando studio la Bibbia, trovo la profezia del libro dell’Apocalisse: “Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese. A chi vince Io darò a mangiare dell’albero della vita, che sta nel paradiso di Dio” (Apocalisse 2:7), e “Ecco, Io sto alla porta e picchio: se uno ode la Mia voce ed apre la porta, Io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco” (Apocalisse 3:20). Da questi versi, possiamo vedere che la chiave per accogliere il ritorno del Signore è che dovremmo prestare attenzione alla voce di Dio e provare a conoscerLo attraverso le Sue parole e le Sue opere, proprio come le vergini sagge, che sono andato a salutare lo sposo quando hanno sentito la Sua voce. La donna Samaritana non ha riconosciuto il Signore Gesù come il Messia dalla Sua espressione? Inoltre, è anche attraverso la Sua espressione ed atti che i discepoli che hanno seguito il Signore Gesù, come Pietro, Giovanni, Matteo e Filippo, hanno scoperto che il Signore Gesù è l’unico ad avere l’autorità e il potere, e così Lo hanno seguito. Non hanno definito il Signore contando sulle loro concezioni ed immaginazioni, ma hanno scelto di ascoltare la voce di Dio ed alla fine, hanno ottenuto la salvezza dal Signore Gesù! Ciò dimostra che per prestare attenzione all’ascolto della voce di Dio è di grande importanza per noi accogliere il Suo ritorno!

Scopri di più:

  1. in che maniera ci dovremmo preparare ad accogliere il ritorno del Signore?
  2. Il Signore Gesù disse che sarebbe ritornato, e in quale maniera farà ritorno?
  3. Il Salvatore è già ritornato su una “nuvola bianca”
  4. Cos’è l’incarnazione? Qual è l’essenza dell’incarnazione?
  5. Video su Gesù Cristo - La necessità di Dio di compiere la Sua opera attraverso l'incarnazione
  6. Film spirituali - La vergine saggia può distinguere tra il vero Cristo e falsi cristi
  7. L'opera del giudizio di Dio è per salvare completamente l'uomo
  8. La parola di Dio di oggi - Cristo compie l’opera di giudizio attraverso la verità (Estratto I)
  9. Canzone cristiana 2019 - Solo coloro i quali sono stati purificati avranno accesso all'eterno riposo

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!