Lettura del giorno: il 2 marzo 2018 – Genesi 19:26

Ma la moglie di Lot si volse a guardare indietro, e diventò una statua di sale.

-Genesi 19:26

Riflessioni sul versetto di oggi…

Alla resa dei conti, la moglie di Lot non poteva abbandonare la sua proprietà e si guardò indietro. Non le era mai sorto il dubbio che avrebbe perso la speranza di sopravvivere offerta da Dio. Ora, le profezie relative alla seconda venuta del Signore Gesù si erano realizzate. È fondamentale accogliere la seconda venuta del Signore, che riguarda il nostro successo e la nostra destinazione. Se solo bramiamo ciecamente tutto l’oro del mondo e la ricchezza materiale, ma siamo incapaci di presentarci al cospetto di Dio, allora non siamo diversi dalla moglie di Lot. Gesù disse: “Nessuno, che abbia messo la mano all’aratro e poi si volge indietro è adatto per il regno di Dio” (Luca 9:62). La moglie di Lot si volse indietro e perse l’occasione di sopravvivenza dovuta al suo godimento della proprietà. Oggi, tutti noi cristiani incontriamo molte tentazioni sulla strada che porta a Dio. Se non siamo capaci di rinunciare a tutto e prendere la decisione di seguire Dio, alla fine non riusciremo a persistere nel credere in Lui.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]