Lettura del giorno: il 25 febbraio 2018 – Genesi 9:13

Io pongo il mio arco nella nuvola, e servirà di segno del patto fra me e la terra.

-Genesi 9:13

Riflessioni sul versetto di oggi…

Dal patto dell’arcobaleno a quello in cui Dio promulgò le Sue leggi attraverso Mosè per guidare gli Israeliti sulla terra, e poi dal fatto che il Signore Gesù Si è incarnato per portare avanti la Sua opera nel mondo, accettando i peccati dell’uomo attraverso la crocifissione, ci rendiamo conto che Dio Si è sacrificato per noi e lavora duramente notte e giorno per salvarci. L’amore che Dio ha per noi non cambierà mai. L’unico Suo desiderio è salvarci dal potere di Satana. Ora la profezia della seconda venuta del Signore si è avverata. Tutti i segnali dimostrano che il Signore è tornato.

Related Post

Lettura del giorno: il 30 aprile 2018 – Matteo 5:1... Voi siete il sale della terra; ora, se il sale diviene insipido, con che lo si salerà? Non è più buono a nulla se non ad esser gettato via e calpe...
Lettura del giorno: il 16 maggio 2018 – Matteo 6:2... La lampada del corpo è l'occhio. Se dunque l'occhio tuo è sano, tutto il tuo corpo sarà illuminato; ma se l'occhio tuo è viziato, tutto il tuo cor...
Lettura del giorno: il 15 febbraio 2018 – Ge... E Dio vide tutto quello che aveva fatto, ed ecco, era molto buono. Così fu sera, poi fu mattina: e fu il sesto giorno. -Genesi 1:31 Riflessi...
Lettura del giorno: il 22 marzo 2018 – Prove... La superbia precede la rovina, e l'alterezza dello spirito precede la caduta. -Proverbi 16:18 Riflessioni sul versetto di oggi… Nella nostr...