Omelia di oggi: ci mostrerà cos’è il rapimento

Risposta: Quando si parla di “rapimento”, la maggior parte dei credenti pensa che quando il Signore tornerà, Egli solleverà gli apostoli in aria per incontrarLo e che questo è ciò che si intende per rapimento. Questo punto di vista si basa principalmente sul seguente versetto della Bibbia: “poi noi viventi, che saremo rimasti, verremo insieme con loro rapiti sulle nuvole, a incontrare il Signore nell’aria; e così saremo sempre col Signore” (I Tessalonicesi 4:17). Perciò, da molti anni, speriamo che al Suo ritorno il Signore ci rapirà in aria.

Come sappiamo, il versetto sopracitato è corrisponde alla parola di Paolo, non a quella del Signore Gesù, né è stata illuminata dallo Spirito Santo. Il rapimento degli apostoli è uno dei misteri del Regno di Dio. Nessuno, eccetto Dio, ne conosce il significato. Se lo interpretassimo e lo definissimo sulla base della nostra immaginazione e delle nostre idee sembrerebbe irragionevole e troppo arrogante. Paolo non è Cristo, ma un uomo corrotto che non può esprimere la verità: era inevitabile che la sua parola si fondesse con la volontà e l’immaginazione dell’uomo. Quindi, la parola di Paolo non può essere la base per entrare nel Regno dei Cieli.

La strada per il paradiso

Quando investighiamo sul rapimento e l’entrata nel Regno dei Cieli, dovremmo basarci solo sulle parole del Signore Gesù e le parole ispirate dallo Spirito Santo, e non sulle parole degli uomini che troviamo nella Bibbia, poiché solo la parola di Dio è verità. Il Signore non disse che in futuro avrebbe rapito le persone nell’aria. All’inizio, Dio creò l’umanità sulla Terra con l’argilla. Permise agli uomini di vivere sulla Terra e gestire tutte le cose e chiese loro di manifestarLo e glorificarLo. La meta che Dio ha preparato per l’uomo non è nei cieli, ma sulla Terra. Dio ha chiarito molto tempo fa che stabilirà il Suo Regno sulla Terra, dimorerà con gli uomini sulla Terra, e i regni del mondo diventeranno certamente regni governati da Cristo. Proprio come dice l’Apocalisse: “Il regno del mondo è venuto ad essere del Signor nostro e del suo Cristo; ed egli regnerà ne’ secoli dei secoli” (Apocalisse 11:15). “Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini; ed Egli abiterà con loro, ed essi saranno suoi popoli, e Dio stesso sarà con loro e sarà loro Dio” (Apocalisse 21:3). Così, il Regno di Dio alla fine sarà stabilito sulla Terra, non nei cieli. Noi esseri umani ci aspettiamo di essere rapiti in cielo, ma è una nozione e una fantasia interamente creata da noi, un nostro desiderio stravagante. Non corrisponde alla verità e alla realtà dell’opera di Dio. Quanto al fatto di essere rapiti al Regno dei Cieli, dobbiamo basare la nostra fede sulle parole di Dio perché ciò è esatto e conforme alla Sua volontà.

Qualcuno potrebbe chiedersi: “Dal momento che il Regno di Dio è sulla Terra, come possono le persone essere rapite e portate al Regno dei Cieli?” Ho visto un passaggio delle parole di Dio su un sito web evangelico: “‘Essere rapiti’ non significa essere rapiti da un luogo in basso verso un luogo che si trova più in alto, come immaginano le persone. Questo è un errore enorme. L’essere rapiti si riferisce alla Mia predestinazione e alla Mia selezione. È destinato a tutti quelli che ho predeterminato e scelto Coloro che hanno ottenuto lo status di primogeniti maschi, di Miei figli o di Mia gente, sono tutte persone che sono state rapite. Questo è decisamente incompatibile con le idee delle persone. Coloro che in futuro avranno un posto nella Mia casa sono tutti quelli che sono stati rapiti davanti a Me. Questo è assolutamente veritiero, non cambierà mai e non può essere confutato da nessuno. È il contrattacco contro Satana. Tutti coloro che ho predestinato saranno rapiti davanti a Me”. Si può vedere che il rapimento non è ciò che la gente immagina: salire da un luogo basso a un luogo alto o dalla Terra al cielo. Piuttosto, si riferisce al fatto di accettare l’opera di Dio. Come quando il Signore Gesù compì la Sua opera, coloro che abbandonarono le vecchie leggi e accettarono la Sua opera di redenzione furono rapiti. Allo stesso modo, quando il Signore Gesù ritornerà negli ultimi giorni, coloro che sono stati scelti da Dio, che hanno accettato il Vangelo del Regno di Dio vengono al Suo trono, saranno rapiti.


Vangelo del giorno” condivide di più:

Una discussione sulle Norme per l’ingresso nel Regno dei Cieli

Sono stata rapita innanzi al trono di Dio