Lettura del giorno: il 16 maggio 2018 – Matteo 6:22–23

La lampada del corpo è l’occhio. Se dunque l’occhio tuo è sano, tutto il tuo corpo sarà illuminato; ma se l’occhio tuo è viziato, tutto il tuo corpo sarà nelle tenebre. Se dunque la luce che è in te è tenebre, esse tenebre quanto grandi saranno!

-Matteo 6:22-23

Riflessioni sul versetto di oggi…

L’occhio è la finestra dell’anima. Come è noto a tutti, se i nostri occhi possono vedere, tutto il nostro corpo è pieno di luce; se così non fosse, la persona tutta cadrebbe nell’oscurità. Se il nostro cuore è interessato dalla fama e dai soldi e si allontana da Dio, allora vivremo completamente nell’oscurità. Forse hai uno status sociale molto elevato e tanta ricchezza, ma se non hai Dio nel tuo cuore, vivrai nelle tenebre anche se Lo seguirai. Come dice la parola di Dio: “Un mondo nel cuore dell’uomo in cui non ci sia posto per Dio, è un mondo tetro, disperatamente vuoto. …Solo quando l’uomo ottiene la salvezza di Dio e il Suo dono di vita, i bisogni, la brama di esplorare e il vuoto spirituale dell’uomo troveranno soluzione. Se le popolazioni di un paese o di una nazione non sono in grado di ricevere la salvezza e la cura di Dio, tale paese e nazione calcherà il sentiero che conduce alla rovina, verso le tenebre, e verrà annientato da Dio”. Dalle parole di Dio, sappiamo che per vivere nella luce, ogni paese, nazione o uomo dovrebbe adorare Dio e accettare la Sua sovranità e la Sua decisione. Altrimenti, cadranno sicuramente nell’oscurità e infine saranno annientati da Dio.

Related Post

Lettura del giorno: il 4 maggio 2018 – Matteo 5:20... Poiché io vi dico che se la vostra giustizia non supera quella degli scribi e de' Farisei, voi non entrerete punto nel regno dei cieli. -Matteo 5...
Lettura del giorno: il 30 marzo 2018 – Danie... Daniele prese a dire: ‘Sia benedetto il nome di Dio, d'eternità in eternità! poiché a lui appartengono la sapienza e la forza. -Daniele 2:20 ...
Lettura del giorno: il 8 marzo 2018 – Esodo ... E Mosè rispose, nel cospetto dell'Eterno: ‘Ecco, io sono incirconciso di labbra; come dunque Faraone mi porgerà egli ascolto? -Esodo 6:30 Ri...
Lettura del giorno: il 11 maggio 2018 – Matteo 6:9... Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome. -Matteo 6:9 Riflessioni sul versetto di oggi… Il Sign...