Lettura del giorno: il 17 maggio 2018 – Matteo 6:24

Niuno può servire a due padroni; perché o odierà l’uno ed amerà l’altro, o si atterrà all’uno e sprezzerà l’altro. Voi non potete servire a Dio ed a Mammona.

-Matteo 6:24

Riflessioni sul versetto di oggi…

“Viene prima il denaro” e “i soldi fanno girare il mondo” sono i veleni satanici in cui ognuno di noi vive. Pensiamo che i soldi ci danno tutto, perfino la felicità. Quindi perseguiamo il denaro in modo sconsiderato ed anche i credenti in Dio non fanno eccezione. In questo versetto, il Signore Gesù ci insegna che nessun uomo può servire due padroni. Cioè, non possiamo afferrare Dio con una mano e le ricchezze con l’altra. Dio non approva questo tipo di fede. Il Signore Gesù una volta ha insegnato ai Suoi seguaci, “Se uno viene a me e non odia suo padre, e sua madre, e la moglie, e i fratelli, e le sorelle, e finanche la sua propria vita, non può esser mio discepolo” (Luca 14:26). “Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me; e chi ama figliuolo o figliuola più di me, non è degno di me” (Matteo 10:37). “Così dunque ognun di voi che non rinunzi a tutto quello che ha, non può esser mio discepolo” (Luca 14:33). Dalle parole del Signore possiamo vedere la volontà di Dio: Egli spera che obbediamo e Lo soddisfiamo in tutte le cose, e dovremmo considerare il soddisfare Dio come nostro principio quando c’è uno scontro tra i nostri interessi personali e le esigenze di Dio.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]