Menu

O Dio! Non merito il Tuo amore

689 |7 Maggio 2018

O Dio! Non merito il Tuo amore

I

Così tante lacrime versate per me stesso. Così tanto dolore sopportato per me stesso. Così tante lunghe strade percorse per me stesso. Così tante volte ho contato guadagni e perdite. Così tante volte i miei desideri sono stati distrutti. Spesso ho pensato di abbandonare Dio. Ma il Suo amore mi ha tenuto stretto, con le Sue dita serrate nelle mie. Portandomi lontano dalla passività. Portandomi via, un passo alla volta. O Dio, questo è quel che sono! Non merito il Tuo amore o la Tua salvezza. Se la Tua parola non mi conducesse e guidasse, non avanzerei affatto. O Dio! Non sono più passivo, non tornerò indietro. Metterò in pratica la verità, vivo secondo la Tua parola. O Dio! Castigami e giudicami, affinami, rendimi puro per la salvezza.

II

Così spesso mi son girato per andar via, ma il Suo amore mi ha tenuto stretto. Le Sue parole dividono la mia anima peccaminosa, lasciandomi in nessun luogo per nascondermi con la mia vergogna. Spesso ho dubitato e vagato. Non potevo resistere alla tentazione di Satana. Così tante volte ho cercato fama e prestigio. Testardo, non ho mai provato a rinunciarvi. O Dio, questo è quel che sono! Non merito il Tuo amore o la Tua salvezza. Se la Tua parola non mi conducesse e guidasse, non avanzerei affatto. O Dio! Non sono più passivo, non tornerò indietro. Metterò in pratica la verità, vivo secondo la Tua parola. O Dio! Castigami e giudicami, affinami, rendimi puro per la salvezza. Mi offri la Tua vita e la verità. Sono stato salvato da Te, da Te.

Condividere i più Canti religiosi:

Solo Dio ama l’uomo più di tutti

Soltanto il Creatore prova pietà per questa umanità

Mostra di più

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!