Overcomer – Video Film Animato – Dio ci ama

Questo è stato il primo cortometraggio animato di Spangler Scribbles. Riguardava la sua ansia e la sua depressione di un paio di anni fa. Ha ringraziato Dio per averla guidata attraverso quei tempi bui e ha sperato nell’impatto positivo di questo film sugli altri.

Dopo aver visto questo cortometraggio, non posso fare a meno di essere sopraffatto dall’emozione. Nell’attuale sistema di istruzione, sembra che i bambini siano giudicati solo in base ai loro voti e competenze. Se ottengono voti alti e hanno abilità speciali, sono considerati intelligenti, altrimenti vengono etichettati come stupidi e lasciati indietro. Così come il protagonista, moltissimi bambini sono strettamente legati ai cosiddetti criteri di giudizio sulle capacità dei bambini, perdendo così il loro sorriso fatto di innocenza e vivacità e perdendo la loro bellissima infanzia. Alcuni addirittura si chiudono in sé stessi per questo.

Ricordo che la Bibbia dice: “gettando su lui ogni vostra sollecitudine, perch’Egli ha cura di voi” (1 Pietro 5:7). “E la pace di Dio che sopravanza ogni intelligenza, guarderà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù” (Filippesi 4:7). “Io vi lascio pace; vi do la mia pace. Io non vi do come il mondo dà. Il vostro cuore non sia turbato e non si sgomenti” (Giovanni 14:27).

Solo affidandoci a Dio possiamo avere pace e gioia, perché Dio ci ama. In questo momento, non posso fare a meno di pensare a un passaggio della parola di Dio che ho letto prima, e dal quale sono molto ispirato. Quindi mi piacerebbe condividere con voi. La parola di Dio dice: “Talvolta qualcuno vedrà un insetto davvero orrendo e dirà: ‘Quell’insetto è davvero orribile e non è possibile che un essere tanto brutto sia stato creato da Dio; non è possibile che Egli crei qualcosa di così brutto’. Che opinione sciocca! Quello che si dovrebbe dire è: ‘Anche se questo insetto è brutto, è stato creato da Dio e perciò deve avere un suo scopo particolare’. Nei Suoi pensieri, Dio intendeva assegnare ai vari esseri viventi da Lui creati ogni aspetto possibile e ogni genere di funzioni e di usi, e così nessuno degli esseri creati da Dio era prodotto con lo stesso stampo. Dalla composizione esterna a quella interna, dalle abitudini di vita al luogo occupato, ciascuno è diverso. Le mucche hanno l’aspetto di mucche, gli asini hanno l’aspetto di asini, i cervi hanno l’aspetto di cervi, gli elefanti hanno l’aspetto di elefanti. Sai dire quale sia il più bello e quale il più brutto? Sai dire quale sia il più utile e quello la cui esistenza sia meno necessaria? Ad alcuni piace l’aspetto degli elefanti, ma nessuno usa gli elefanti per seminare i campi; ad alcuni piace l’aspetto di leoni e tigri, poiché il loro aspetto è il più impressionante fra tutti gli esseri, ma potresti forse tenerli come animali domestici? In sintesi, riguardo a tutti gli esseri, l’uomo deve rimettersi all’autorità del Creatore, vale a dire rimettersi all’ordine stabilito dal Creatore di tutte le cose; questo è l’atteggiamento più saggio. Solo un atteggiamento di ricerca e obbedienza alle intenzioni originarie del Creatore è la vera accettazione e la vera certezza dell’autorità del Creatore. È buono per Dio, e allora che motivo ha l’uomo di criticare?”. Agli occhi di Dio, tutte le cose sono perfette, e ognuno sta interpretando il proprio ruolo e ha il valore della propria esistenza. Dio ci ama di più. Quindi non abbiamo bisogno di prestare molta attenzione a come gli altri ci trattano o ci sentiamo inferiori. Dovremmo obbedire alla sovranità di Dio e mantenere un atteggiamento coraggioso e ottimista nei confronti di noi stessi.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]