Menu

Cantico evangelico - "Tutti vivono nella luce di Dio" Il Signore è la mia gioia

5,623 |20 Maggio 2018

Ora in esultanza, la santità e la giustizia di Dio
prosperano nell’universo, glorificate tra gli uomini.
Le città del paradiso ridono. I regni della terra danzano.
Chi non festeggia? Chi non versa lacrime?
Gli uomini non litigano né vengono alle mani. Non disonorano il nome di Dio,
vivono nella Sua luce e sono in pace gli uni con gli altri.

La terra appartiene al cielo. Il cielo si unisce alla terra.
L’uomo è il filo che unisce il cielo e la terra.
Grazie alla santità dell’uomo, grazie al suo rinnovamento,
il cielo non si nasconde più dalla terra, la terra non tace più con il cielo.
Gli uomini non litigano né vengono alle mani. Non disonorano il nome di Dio,
vivono nella Sua luce e sono in pace gli uni con gli altri.
Gli uomini non litigano né vengono alle mani. Non disonorano il nome di Dio,
vivono nella Sua luce e sono in pace gli uni con gli altri.

L’aria è fresca, la nebbia fitta sparisce, il sole splende ancora e ancora.
L’aria è fresca, la nebbia fitta sparisce, il sole splende ancora e ancora.
L’aria è fresca, la nebbia fitta sparisce, il sole splende ancora e ancora.
L’aria è fresca, la nebbia fitta sparisce, il sole splende ancora e ancora.
Volti di uomini avvolti in un sorriso.
Nascosta nei loro cuori, la dolcezza appare in ogni viso.
Gli uomini non litigano né vengono alle mani. Non disonorano il nome di Dio,
vivono nella luce di Dio e sono in pace gli uni con gli altri.
Gli uomini non litigano né vengono alle mani. Non disonorano il nome di Dio,
vivono nella luce di Dio e sono in pace gli uni con gli altri.
Sono in pace gli uni con gli altri. Sono in pace gli uni con gli altri.

Condividere i più :

Dio tratta l’uomo come un Suo caro

La voce del cuore di una creatura

Mostra di più

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!