Persecuzione religiosa – Andata e ritorno dal baratro

Persecuzione religiosa – Andata e ritorno dal baratro

Da quando salì al potere nella Cina continentale nel 1949, il Partito Comunista Cinese ha attuato incessantemente la propria persecuzione della fede religiosa. Ha freneticamente arrestato e assassinato i cristiani, espulso e maltrattato i missionari che operavano in Cina, ha confiscato e bruciato innumerevoli copie della Bibbia, chiuso e demolito gli edifici delle Chiese e tentato invano di eradicare tutte le Chiese domestiche. Questo documentario narra la reale esperienza di persecuzione, per mano del Partito Comunista Cinese, subita da Chen Wenzhong, un cristiano cinese. Chen Wenzhong aveva una carriera di successo e una splendida famiglia felice, ma poiché credeva in Dio e svolgeva i suoi doveri, divenne un ricercato dal PCC. Fu obbligato a lasciare casa sua e a rimanere in fuga per oltre dieci anni. Per scoprire dove si nascondeva, la polizia del PCC monitorava, minacciava e intimidiva costantemente i suoi familiari, senza risparmiare nemmeno il suo giovane figlio Xiaoyu. Alla fine, obbligarono Xiaoyu a percorrere una strada senza ritorno…

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]