Persecuzione religiosa – Le bugie del comunismo

Persecuzione religiosa – Le bugie del comunismo

Zhang Mingdao è un cristiano della Chiesa di Dio Onnipotente che per anni ha sperimentato l’opera di Dio Onnipotente negli ultimi giorni, ha compreso molte verità e ha carpito il vero significato della vita umana. Ha deciso di abbandonare ogni cosa per seguire Dio, testimoniando la Sua opera e la Sua manifestazione negli ultimi giorni. Un giorno, mentre sta diffondendo il Vangelo, Zhang Mingdao viene arrestato dalla polizia comunista cinese, che gli infligge torture e tormenti disumani nel tentativo di costringerlo a divulgare informazioni sui capi e sulle finanze della Chiesa. Zhang Mingdao prega e si affida a Dio, sopportando torture, tormenti e crudeli pestaggi e rimanendo saldo nella sua testimonianza. La polizia comunista cinese, furiosa per l’umiliazione subita, si convince che Zhang Mingdao non è un semplice credente e che possa essere uno dei capi della Chiesa di Dio Onnipotente. Per questo motivo, decide di indottrinarlo portandolo in una base segreta. Qui deve subire un mese di tentativi di indottrinamento, durante il quale dei funzionari del governo comunista, un professore dell’istituto di scienze sociali, dei relatori dell’accademia di polizia, degli psicologi e degli ecclesiastici si alternano nella battaglia contro la fede. Usano a turno ateismo, materialismo, conoscenze scientifiche, cultura tradizionale e varie dicerie e falsità per riformare forzatamente il pensiero di Zhang Mingdao e degli altri sette cristiani assieme a lui. I comunisti cercano di costringerli a firmare dichiarazioni di pentimento per rinnegare e tradire Dio e a unirsi alla causa del Partito Comunista Cinese per aiutare ad arrestare altri cristiani. Zhang Mingdao e gli altri si affidano alle parole di Dio e al potere della preghiera per respingere con affermazioni ben fondate ogni eresia e falsità, portando le malvagie forze del Partito Comunista Cinese a una completa e disonorevole disfatta. In questa guerra senza armi tradizionali, la verità trionfa sulla menzogna e la giustizia sconfigge il male. Zhang Mingdao e gli altri cristiani sconfiggono così le forze di Satana con l’aiuto di Dio e Lo testimoniano gloriosamente a gran voce.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]