Menu

Cantico cristiano 2020 - Solamente coloro che conoscono Dio possono renderGli testimonianza

92 |8 Luglio 2020

Cantico cristiano 2020 - Solamente coloro che conoscono Dio possono renderGli testimonianza

Coloro che testimoniano Dio lo dimostrano con forza
perché la loro testimonianza è basata
su vera conoscenza e desiderio di Lui.
La loro testimonianza a Dio non viene da un capriccio emotivo,
ma dalla conoscenza di Dio e della Sua indole.

Poiché hanno imparato a conoscere Dio,
sentono di doverGli essere testimoni,
di farLo conoscere a chi desidera,
conoscerNe amabilità e concretezza.

Come l'amore che le persone hanno per Dio,
la loro testimonianza non è forzata:
è reale, significativa e di gran valore.
Non è passiva o vana, né senza senso.

Coloro che testimoniano Dio lo dimostrano con forza
perché la loro testimonianza è basata
su vera conoscenza e desiderio di Lui.
La loro testimonianza a Dio non viene da un capriccio emotivo,
ma dalla conoscenza di Dio e della Sua indole.

Solo quelli che amano veramente Dio
hanno la massima stima nella vita,
solo loro credono veramente in Dio,
perché vivono nella Sua luce.

Sanno vivere per l'opera di Dio e per la Sua gestione.
Non vivono vite senza senso, ma vite benedette da Dio.
Non vivono nell'oscurità, ma vivono nella luce.

Coloro che testimoniano Dio lo dimostrano con forza
perché la loro testimonianza è basata
su vera conoscenza e desiderio di Lui.
La loro testimonianza a Dio non viene da un capriccio emotivo,
ma dalla conoscenza di Dio e della Sua indole.
Non vivono nell'oscurità, ma vivono nella luce.

Coloro che testimoniano Dio lo dimostrano con forza
perché la loro testimonianza è basata
su vera conoscenza e desiderio di Lui.
La loro testimonianza a Dio non viene da un capriccio emotivo,
ma dalla conoscenza di Dio e della Sua indole,
ma dalla conoscenza di Dio e della Sua indole.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Mostra di più

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.