Film cristiani – Dov’è la mia casa

401 Visioni 9

Dov’è la mia casa

I genitori di Wenya si separarono quando lei aveva due anni. Dopodiché la bambina visse con il padre e la matrigna. La matrigna non la sopportava e litigava sempre con suo padre. L’uomo non ebbe scelta: dovette mandare Wenya a casa della madre, ma lei era totalmente concentrata sulla gestione della sua attività e non aveva tempo per prendersi cura di Wenya, perciò la bambina veniva spesso data in affido a parenti e amici. Dopo tanti anni trascorsi in affido, la giovane Wenya si sentiva sola e indifesa e desiderava il calore di una famiglia, Solo quando il padre e la matrigna divorziarono, lei tornò a fianco di suo padre e, da allora in poi, ebbe una casa, nel bene o nel male. Una volta cresciuta, Wenya era molto attenta e obbediente e studiava molto. Ma proprio mentre era tanto impegnata a prepararsi per l’esame di ammissione al college, la sfortuna si abbatté su di lei: sua madre ebbe un’emorragia cerebrale e restò paralizzata, a letto; il patrigno abbandonò la madre e prese anche il controllo di tutti i suoi beni; infine suo padre fu ricoverato in ospedale per un cancro al fegato… Wenya non poteva certo assumersi il peso della casa, perciò tutto ciò che poté fare fu supplicare parenti e amici, ma le fu sempre opposto un rifiuto….

Film cristiani” condivide di più:

Sono cresciuto accompagnato dall’amore di Dio 

Un bambino perduto ritrova la via di casa

Di più Meno