Persecuzione religiosa – Dio è la mia forza “La dolcezza nelle avversità”

Persecuzione religiosa – Dio è la mia forza “La dolcezza nelle avversità”

Han Lu è un capo della Chiesa di Dio Onnipotente nel continente cinese. Crede in Dio da più di un decennio e ha fatto esperienza dell’opera di Dio Onnipotente negli ultimi giorni. Comprende alcune verità e sa che è solo grazie a Cristo degli ultimi giorni, Dio Onnipotente, che l’uomo potrà essere liberato dal peccato e vivere una vita significativa. Ha abbandonato tutto per seguire Dio Onnipotente ed è andata in giro a rendere testimonianza dell’apparizione e dell’opera di Dio negli ultimi giorni. Tuttavia, in Cina, dove è al potere il PCC, il partito politico ateo, non vi è alcuna libertà di fede religiosa. Il governo del PCC ha emesso dei documenti segreti che mettono completamente al bando tutte le Chiese domestiche e ha catturato e perseguitato freneticamente i cristiani. Han Lu e altri sono stati monitorati e rintracciati dai funzionari di polizia del PCC, il che ha portato alla loro cattura. I funzionari di polizia del PCC hanno torturato brutalmente Han Lu per cercare di derubare la Chiesa della propria ricchezza e di catturare altri capi della Chiesa e hanno anche utilizzato dicerie e falsità per cercare di farle il lavaggio del cervello, hanno usato la sua famiglia per metterla a dura prova e convincerla e altri metodi spregevoli per provare a minacciarla, nel tentativo di costringerla a rifiutare e a tradire Dio… Nel dolore e nella debolezza, Han Lu ha fatto affidamento su Dio e ha pregato Dio, e sotto la guida della parola di Dio, è riuscita a scoprire tutti gli inganni di Satana. Ha subìto molti interrogatori sotto tortura e, con grande forza, ha confutato le varie dicerie e falsità del PCC. Nel triste contesto delle persecuzioni messe in atto dal PCC, è stata resa una meravigliosa e risonante testimonianza…

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]