Menu

Cantico cristiano 2020 - Il risultato che l'opera di conquista otterrà

146 |4 Luglio 2020

Cantico cristiano 2020 - Il risultato che l'opera di conquista otterrà

Quando Adamo ed Eva vennero creati, in principio,
la testimonianza e la gloria di Jahvè erano con loro.
Ma, dopo che fu traviato, l'uomo perse l'una e l'altra.
Tutti si ribellarono a Dio e non Lo temevano più.
Come mai l'uomo perse la testimonianza?
Perché nessuno ha fede né Dio nel cuore.
Conquistare l'uomo è fargli ritrovare questa fede.

L'opera di conquista è perché l'uomo non si ribelli più,
perché acquisti una nuova comprensione di Dio
e Gli obbedisca dandosi del tutto a Lui.

Le persone tendono sempre verso il mondo,
sperano troppo nel futuro
facendo richieste esorbitanti,
pensano alla carne e fanno piani al riguardo.
Non sono interessate alla fede,
Satana ha catturato i loro cuori.
Hanno perso il timore di Dio
e volgono il cuore al Maligno.
Eppure fu Dio a creare l'uomo,
ma l'uomo perse testimonianza e gloria.
Conquistando l'uomo, Dio vuole riacquisirne
la riverenza per la Propria gloria.

L'opera di conquista è perché l'uomo non si ribelli più,
perché acquisti una nuova comprensione di Dio
e Gli obbedisca dandosi del tutto a Lui.

Che un uomo cambi carne o temperamento
non prova che sia conquistato;
ma invece lo dimostra un cambio di pensiero e ragione.
Quando obbedisci in forma nuova,
senza più tue nozioni su ciò che Dio fa e dice,
quando pensi normalmente
e ti adoperi per Dio con tutto il tuo cuore:
ecco il tipo di uomo pienamente conquistato.

L'opera di conquista è perché l'uomo non si ribelli più,
perché acquisti una nuova comprensione di Dio
e Gli obbedisca dandosi del tutto a Lui,
Gli obbedisca dandosi del tutto a Lui.

da "Seguire l'Agnello e cantare dei canti nuovi"

Mostra di più

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.