“L’inno del Regno (III) Tutte le persone gridano di gioia” La vita del Regno è così bella

Visioni 0

Nella Sua luce gli uomini rivedono la luce.
Nella Sua parola gli uomini trovano le cose di cui godere.
Dio è venuto dall’Oriente e proviene da lì.
Quando la Sua gloria risplende, tutte le nazioni sono illuminate,
tutto viene portato alla luce, nulla rimane nelle tenebre.
Nel Regno, la vita del popolo di Dio con Dio è incomparabilmente felice.
Le acque danzano per la vita benedetta degli uomini,
le montagne godono con gli uomini della Sua abbondanza.
Tutti gli uomini si impegnano, lavorano duramente,
dimostrano la loro lealtà nel Suo Regno.
Nel Regno, non vi è più ribellione, non vi è più resistenza;
i cieli e la terra sono interdipendenti,
l’uomo e Dio sono vicini e nutrono sentimenti profondi,
attraverso le felicità della vita, stringendosi assieme…
In questo momento, Dio dà inizio ufficialmente alla vita celeste.
L’ingerenza di Satana non c’è più, e gli uomini entrano nella pace.

In tutto l’universo, il Suo popolo eletto vive nella Sua gloria,
incomparabilmente benedetto,
non come un popolo che vive tra i popoli, ma come un popolo che vive con Dio.
Ognuno ha sperimentato la corruzione di Satana, ha assaggiato l’amarezza e la dolcezza della vita.
Vivendo ora nella Sua luce, come si può non gioire?
Come si può semplicemente rinunciare a un tale momento meraviglioso e lasciarselo sfuggire?
Uomini! Adesso cantate le canzoni che avete nel cuore e danzate per Dio!
Adesso innalzate i vostri cuori sinceri e offriteli a Dio!
Adesso battete i vostri tamburi e suonate per Dio!
Dio fa risplendere la gioia in tutto l’universo!
Egli mostra agli uomini il Suo volto glorioso!
Egli tuonerà! Egli oltrepasserà l’universo!
Egli già regna fra gli uomini! Egli viene esaltato dagli uomini!

Dio percorre i cieli azzurri,
cammina in mezzo al Suo popolo
e il Suo popolo Lo circonda! I cuori degli uomini sono gioiosi,
i loro canti scuotono l’universo, fendendo i cieli!
L’universo non è più avvolto dalla nebbia; non vi è più fango, non vi è più accumulo di liquami.
Popolo santo dell’universo! Sotto il Suo controllo si rivela il vostro vero volto.
Voi non siete uomini ricoperti di sporcizia, ma santi puri come la giada,
tutti Suoi diletti, tutti Sue delizie!
Tutto ritorna in vita!
Tutti i santi sono di nuovo nei cieli e servono Dio, vengono accolti dal Suo caldo abbraccio,
non piangono più, non sono più ansiosi,
si offrono a Lui, ritornano alla Sua dimora, ritornano alla Sua dimora,
e nella loro patria Lo ameranno in eterno. Immutabilmente! Immutabilmente!
Dov’è il dolore! Dove sono le lacrime! Dov’è la carne!
La terra non esiste più; i cieli sono per sempre.
Dio Si manifesta a tutti gli uomini e tutti gli uomini Lo lodano.
Questa vita, questa bellezza, da tempo immemorabile e per sempre, non muterà.
Questa è la vita nel Regno. Questa è la vita nel Regno.
Questa è la vita nel Regno.

Di più Meno