Menu

Il perdono dei nostri peccati è veramente un biglietto per il Regno dei Cieli?

1,497 |15 Settembre 2018

Molte persone nella religione ritengono di aver ammesso i loro peccati e di essersene pentiti dopo aver creduto nel Signore, quindi sono stati redenti e salvati per grazia. Quando il Signore ritorna, li eleverà direttamente nel Regno dei Cieli e non potrà sicuramente compiere l’opera di purificazione e salvezza. Questo punto di vista collima con la realtà dell’opera di Dio? La Bibbia dice: “La santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore” (Ebrei 12: 14). Dio dice: “Hai saltato un passaggio della tua fede in Dio: sei stato solo redento, non sei stato trasformato. Perché tu sia secondo il cuore di Dio, l’opera di trasformazione e di purificazione deve essere compiuta personalmente da Lui; se sei solo redento, non sarai in grado di raggiungere la santità. Di conseguenza, non sarai qualificato per prendere parte alle sante benedizioni di Dio”

Raccomandazione: Uno può entrare nel Regno dei Cieli lavorando duramente?

Mostra di più

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!