“Ignoranza micidiale” Chi dovremmo ascoltare nell’accogliere il ritorno del Signore

“Ignoranza micidiale” Chi dovremmo ascoltare nell’accogliere il ritorno del Signore

Zheng Mu’en è un collaboratore di una chiesa cristiana cinese negli Usa, crede nel Signore da molti anni e con passione lavora e si spende per il Signore. Un giorno, sua zia gli testimonia che il Signore Gesù è ritornato per esprimere la verità e compiere l’opera di giudicare e purificare l’uomo negli ultimi giorni, una notizia che lo entusiasma notevolmente. Dopo aver letto la parola di Dio Onnipotente e aver guardato film e video della Chiesa di Dio Onnipotente, Zheng Mu’en col cuore verifica che le parole di Dio Onnipotente sono la verità e che Dio Onnipotente può benissimo essere il ritorno del Signore Gesù, perciò con fratelli e sorelle comincia a esaminare l’opera di Dio negli ultimi giorni. Ma quando il pastore Ma, capo della sua chiesa, lo scopre, cerca ripetutamente di intervenire per fermare Zheng Mu’en. Gli mostra un video di propaganda del governo del PCC che calunnia e condanna il Lampo da Levante, nel tentativo di indurre Zheng Mu’en ad abbandonare il suo esame della vera via, e Zheng Mu’en rimane assai confuso da questo video: vede chiaramente che le parole di Dio Onnipotente sono la verità e la voce di Dio, e allora perché pastori e anziani del mondo religioso condannano Dio Onnipotente? Non solo si rifiutano di ricercare ed esaminare, ma cercano anche di impedire agli altri di accogliere la vera via. Come mai? … Zheng Mu’en teme di essere ingannato e di intraprendere il cammino sbagliato, ma teme anche di perdere l’occasione di essere rapito. Nel pieno del suo conflitto e della sua confusione, il pastore Ma presenta dell’altra propaganda negativa da parte del PCC e del mondo religioso, suscitando ulteriori dubbi nel cuore di Zheng Mu’en, il quale decide di dare ascolto al pastore Ma e di rinunciare all’esame della vera via. In seguito, dopo aver ascoltato testimonianze e condivisioni da parte di testimoni della Chiesa di Dio Onnipotente, Zheng Mu’en capisce che, nell’esaminare la vera via, il principio fondamentale è stabilire se una via possieda la verità e se ciò che esprime sia la voce di Dio. Chiunque sappia esprimere tanta verità deve essere la manifestazione di Cristo, poiché nessun membro dell’umanità corrotta potrebbe mai esprimere la verità. Questo è un dato di fatto indiscutibile. Se nell’esaminare la vera via non ci si concentra sull’udire la voce di Dio e invece si attende la discesa del Signore Gesù su nubi bianche in base alla propria immaginazione, non si potrà mai accogliere la manifestazione di Dio. Zheng Mu’en finalmente capisce il mistero delle vergini sagge che ascoltano la voce emessa dal Signore Gesù, decide di non credere più alle menzogne e alle teorie assurde del governo del PCC e di pastori e anziani del mondo religioso e si sottrae ai vincoli e alla schiavitù del suo pastore religioso. Zheng Mu’en sperimenta profondamente la difficoltà di esaminare la vera via. Senza discernimento e senza la ricerca della verità non vi è modo di udire la voce di Dio o di essere rapiti e condotti davanti al trono di Dio. Invece si può soltanto essere ingannati e dominati da Satana e morire nella rete di Satana, il che realizza pienamente le parole della Bibbia, “Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza” (Osea 4:6). “Gli stolti muoiono per mancanza di senno” (Proverbi 10:21).

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]