La Parola di Dio | “È molto importante stabilire un rapporto adeguato con Dio” | Estratto 407

Visioni 0

Dall’esperienza si può capire come una delle questioni più importanti sia placare il proprio cuore dinanzi a Dio. È un problema che riguarda la vita spirituale delle persone e la crescita nelle loro vite. Solo se il tuo cuore è in pace al cospetto di Dio, la tua ricerca della verità e dei cambiamenti della tua indole porterà frutto. Poiché ti presenti a Dio gravato di un fardello e senti sempre di essere carente sotto molti aspetti, che ci sono molte verità che devi conoscere, molta realtà che devi sperimentare e che dovresti prestare la massima attenzione alla volontà di Dio, queste cose sono costantemente nella tua mente. È come se ti opprimessero con una forza tale che ti toglie il respiro: per questo avverti un gran peso nel cuore (tuttavia, non ti senti in una condizione negativa). Solo persone di questo genere sono idonee ad accogliere l’illuminazione delle parole di Dio e a essere mosse dal Suo Spirito. È a motivo del loro fardello, del fatto che hanno il cuore pesante e, si può dire, a causa del prezzo che hanno pagato e del tormento che hanno patito dinanzi a Dio se hanno ricevuto la Sua rivelazione e illuminazione. Dio, infatti, non riserva a nessuno un trattamento speciale. Nel Suo modo di trattare le persone Egli è sempre giusto ma, per contro, non dona loro in maniera arbitraria o incondizionata. Questo è un aspetto della Sua indole giusta. Nella vita reale, la maggior parte delle persone deve ancora raggiungere una simile condizione. Come minimo, il loro cuore deve ancora volgersi completamente a Dio, e pertanto non sono ancora avvenuti grandi mutamenti nella loro indole della vita. Questo perché si limitano a vivere nella grazia di Dio e devono ancora ottenere l’opera dello Spirito Santo. Per essere utilizzate da Dio, le persone devono rispondere ai seguenti criteri: avere un cuore volto a Dio, portare il fardello delle Sue parole, avere un cuore anelante e la determinazione di cercare la verità. Solo chi è così può ottenere l’opera dello Spirito Santo nonché, spesso, rivelazione e illuminazione. Le persone di cui Dio Si serve, all’apparenza, sembrano irrazionali e paiono non avere rapporti normali con gli altri; pur parlando con proprietà di linguaggio, non lo fanno con noncuranza e sanno mantenere sempre quieto il loro cuore dinanzi a Dio. Basta semplicemente essere questo tipo di persona per essere utilizzati dallo Spirito Santo. Queste persone “irrazionali” di cui parla Dio non sembrano avere rapporti normali con gli altri e non tengono in debito conto l’amore apparente o le pratiche esteriori ma, quando comunicano questioni spirituali, sanno aprire il loro cuore e fornire disinteressatamente al prossimo la rivelazione e l’illuminazione che hanno acquisito dalla loro esperienza effettiva dinanzi a Dio. È così che esprimono il loro amore per Dio e soddisfano la Sua volontà. Quando gli altri sono tutti intenti a calunniarle e sbeffeggiarle, esse sanno sottrarsi al controllo di persone, questioni o cose esterne e riescono a mantenersi calme dinanzi a Dio. Persone di tal genere sembrano possedere un singolare discernimento. A prescindere da cosa facciano gli altri, il loro cuore non si allontana mai da Dio. Quando gli altri chiacchierano allegri e divertiti, il loro cuore rimane alla presenza di Dio, contemplando la parola di Dio o pregando Dio in silenzio nel loro cuore, alla ricerca delle Sue intenzioni. Non danno mai importanza al fatto di mantenere rapporti normali con altri. Simili persone sembrano non avere filosofie di vita. All’apparenza sono vivaci, adorabili e innocenti, ma possiedono altresì un senso di calma. Questo è il ritratto del tipo di persona di cui Dio Si avvale. Cose come la filosofia di vita o la “normale ragionevolezza” semplicemente non funzionano in questo tipo di persone; costoro hanno dedicato il proprio cuore interamente alla parola di Dio e sembrano avere solo Dio nel loro cuore. Questo è il tipo di persona a cui Dio fa riferimento quando parla di una persona “priva di ragionevolezza”, ed è appunto il tipo di persona usata da Dio. L’impronta della persona usata da Dio è questa: in qualsiasi momento e ovunque si trovi, il suo cuore è costantemente in presenza di Dio e, a prescindere da quanto gli altri siano dissoluti, da quanto si abbandonino alla lussuria e alla carne, il suo cuore non abbandona mai Dio ed essa non segue la massa. Solo persone di questo tipo sono adatte all’uso da parte di Dio, e sono soltanto loro a essere perfezionate dallo Spirito Santo. Se non sei in grado di ottenere queste cose, allora non sei idoneo a essere guadagnato da Dio e a essere perfezionato dallo Spirito Santo.

Tratto da “La Parola appare nella carne”

Di più Meno