Lettura del giorno: il 22 febbraio 2018 – Genesi 6:9

Questa è la posterità di Noè. Noè fu uomo giusto, integro, ai suoi tempi; Noè camminò con Dio.

-Genesi 6:9

Riflessioni sul versetto di oggi…

Noè era un uomo giusto per la sua generazione e provava autentica obbedienza a Dio. Quando Dio gli ordinò di costruire un’arca, lo fece; quando Dio gli chiese di diffondere il Vangelo, fece come Dio aveva chiesto. Faceva tutto ciò che Dio gli diceva di fare, senza chiedere mai quando Dio avrebbe distrutto il mondo o quando ci sarebbe stata un’alluvione; non faceva mai programmi o preparativi per un proprio tornaconto, vivendo semplicemente nelle mani del Signore. Noi dovremmo imitare Noè nel darci a Dio e obbedire completamente alla Sua volontà e alle Sue disposizioni.

Related Post

Lettura del giorno: il 21 febbraio 2018 – Ge... E l'Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra, e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male i...
Lettura del giorno: il 22 aprile 2018 – Matt... Beati quelli che fanno cordoglio, perché essi saranno consolati. -Matteo 5:4 Riflessioni sul versetto di oggi… Il lutto menzionato nel vers...
Lettura del giorno: il 12 marzo 2018 – Prove... Così camminerai per la via dei buoni, e rimarrai nei sentieri dei giusti. -Proverbi 2:20 Riflessioni sul versetto di oggi… Adamo non era ma...
Lettura del giorno: il 10 aprile 2018 – Matt... Or la nascita di Gesù Cristo avvenne in questo modo. Maria, sua madre, era stata promessa sposa a Giuseppe; e prima che fossero venuti a stare ins...