Menu

Lettura del giorno: Efesini 5:15-16 – Riscattare il tempo perché i giorni sono il male

Riflessioni sul versetto di oggi…

Qual è la volontà di Dio in questo versetto? Come dovremmo diventare persone sagge? Le persone in quest’epoca malvagia sono per natura licenziosi, come lo sono quelle ai tempi di Noè. Vanno dietro al godimento materiale e si abbandonano ai piaceri peccaminosi. Tuttavia, Noè era diverso: dopo aver ascoltato la voce di Dio, cominciò a costruire l’arca secondo le istruzioni di Dio e sopravvisse al grande diluvio, e i suoi familiari furono protetti da Dio. Tale era la saggezza di Noè. La Bibbia diceva anche: “Il principio della sapienza è il timor di Jahvè, e conoscere il Santo è l’intelligenza” (Proverbi 9:10).  Noè non solo era intelligente e saggio, ma anche temeva Dio, ascoltava Dio ed evitava il male. Al contrario, le persone della sua generazione hanno prestato attenzione solo a mangiare, bere e divertirsi. Non se ne sono pentiti finché non è arrivata l’alluvione. Da questo, possiamo vedere che mangiare, bere e divertirsi non possono portarci la vita, ma solo un piacere momentaneo. Un mondo nel cuore dell’uomo senza posto per Dio e senza guida di Dio è oscuro e senza futuro. Potremmo diventare persone sagge che prestano attenzione ad ascoltare attentamente la voce di Dio piuttosto che seguire le cattive tendenze mondane come sciocchi. Infatti, Dio dona ad ogni individuo la possibilità di essere salvato. A causa della chiamata di Dio, molti fratelli e sorelle offrono il loro cuore a Dio, spendendosi e dedicandosi a Dio, testimoniando per Lui. A causa della loro fede in Dio, essi non sono trascinati da queste tendenze malvagie, ma vivono nella luce e ricevono la cura e la protezione di Dio, le benedizioni e la grazia.  Godiamoci un canto a cappella “Lode alla vita nuova” e rendiamo grazie a Dio per averci condotto a percorrere la strada giusta nella vita.

Studi biblici” condivide di più:

Cosa impedisce agli uomini di salire sull’Arca 

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!