Lettura del giorno: il 25 aprile 2018 – Matteo 5:7

Beati i misericordiosi, perché a loro misericordia sarà fatta.

-Matteo 5:7

Riflessioni sul versetto di oggi…

Qui il Signore Gesù ci insegna a capire e a perdonare gli altri. Se lo facciamo, i nostri errori saranno compresi e perdonati anche dagli altri quando facciamo qualcosa di sbagliato. Anche se noi siamo profondamente corrotti davanti al Signore, il Signore ci salva sempre con il Suo amore supremo. Come cristiani, dobbiamo continuare a vivere l’amore del Signore e metterci sempre nei panni degli altri per capire e perdonare gli altri, così come il Signore Gesù dice a Pietro di perdonare gli altri settanta volte sette volte. Ognuno di noi ha delle debolezze e delle lacune. Se la relazioni tra le persone non possono essere costruite sulla base dell’amore e del perdono reciproco, non possono raggiungere l’armonia e mostrare amore e misericordia gli uni verso gli altri, quindi non possono andare d’accordo con gli altri. Il Signore non è disposto a vedere questa situazione. Tuttavia, nella vita reale, abbiamo sempre barriere con gli altri a causa di alcune piccole cose, e per questo motivo chiediamo sempre agli altri di capirci per primi. Per andare d’accordo con gli altri, cosa dobbiamo fare? Mi sono venute in mente alcune parole di Dio: “Un rapporto adeguato tra persone lo si crea se esse donano a Dio i loro cuori, non lo si ottiene mediante sforzi umani. Senza Dio, i rapporti tra gli esseri umani non sono altro che rapporti carnali. Non sono corretti, ma inclini alla passione; sono rapporti che Dio detesta e odia”. Infatti, se desideriamo essere capaci di mostrare amore, misericordia e comprensione verso gli altri, prima dobbiamo avere un rapporto naturale con Dio. Solo se abbiamo un rapporto regolare con Dio e comprendiamo la volontà di Dio possiamo essere in grado di comportarci con gli altri. Anche Dio ci guiderà.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]