Menu

Storie della Bibbia: Dio promette ad Abramo di dargli un figlio

Jahvè apparve ad Abrahamo alle querce di Mamre, mentre questi sedeva all'ingresso della sua tenda durante il caldo del giorno. Abrahamo alzò gli occhi, ed ecco che scòrse tre uomini, i quali stavano dinanzi a lui; e come li ebbe veduti, corse loro incontro dall'ingresso della tenda, si prostrò fino a terra e disse: ‘Deh, Signor mio, se ho trovato grazia davanti a te, non passare senza fermarti dal tuo servo! Deh, lasciate che si porti un po' d'acqua; e lavatevi i piedi; e riposatevi sotto quest'albero. lo andrò a prendere un pezzo di pane, e vi fortificherete il cuore; poi, continuerete il vostro cammino; poiché per questo siete passati presso al vostro servo’. E quelli dissero: ‘Fa' come hai detto’. Allora Abrahamo andò in fretta nella tenda da Sara, e le disse: ‘Prendi subito tre misure di fior di farina, impastala, e fa' delle schiacciate’. Poi Abrahamo corse all'armento, ne tolse un vitello tenero e buono, e lo diede a un servo, il quale s'affrettò a prepararlo. E prese del burro, del latte e il vitello ch'era stato preparato, e li pose davanti a loro; ed egli se ne stette in piè presso di loro sotto l'albero. E quelli mangiarono. Poi essi gli dissero: ‘Dov'è Sara tua moglie?’ Ed egli rispose: ‘È là nella tenda’. E l'altro: ‘Tornerò certamente da te fra un anno; ed ecco, Sara tua moglie avrà un figliuolo’. E Sara ascoltava all'ingresso della tenda, ch'era dietro a lui. Or Abrahamo e Sara eran vecchi, bene avanti negli anni, e Sara non aveva più i corsi ordinari delle donne. E Sara rise dentro di sé, dicendo: ‘Vecchia come sono, avrei io tali piaceri? e anche il mio signore è vecchio!’ E Jahvè disse ad Abrahamo: ‘Perché mai ha riso Sara, dicendo: Partorirei io per davvero, vecchia come sono? V'ha egli cosa che sia troppo difficile per Jahvè? Al tempo fissato, fra un anno, tornerò, e Sara avrà un figliuolo’. Allora Sara negò, dicendo: ‘Non ho riso’; perch'ebbe paura. Ma egli disse: ‘Invece, hai riso!’

Nascita d'Isacco

Jahvè visitò Sara come avea detto; e Jahvè fece a Sara come aveva annunziato. E Sara concepì e partorì un figliuolo ad Abrahamo, quand'egli era vecchio, al tempo che Dio gli avea fissato. E Abrahamo pose nome Isacco al figliuolo che gli era nato, che Sara gli avea partorito. E Abrahamo circoncise il suo figliuolo Isacco all'età di otto giorni, come Dio gli avea comandato. Or Abrahamo aveva cento anni, quando gli nacque il suo figliuolo Isacco. E Sara disse: ‘Iddio m'ha dato di che ridere; chiunque l'udrà riderà con me’. E aggiunse: ‘Chi avrebbe mai detto ad Abrahamo che Sara allatterebbe figliuoli? poiché io gli ho partorito un figliuolo nella sua vecchiaia’.

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.