Menu

Lettura del giorno: il 2 Settembre 2018 -Salmi 23:4

Riflessioni sul versetto di oggi…

Nonostante Davide fosse debole nelle tribolazioni e nelle avversità, egli non aveva paura di nulla perchè aveva capito che Dio sarebbe stato con lui in qualunque situazione. Dio era il suo sostegno, il suo conforto e il suo aiuto in ogni momento: nella sua giovinezza, aveva sconfitto Golia confidando in Dio; quando Saul voleva ucciderlo, scampò il pericolo con l’aiuto di Dio; vinse le guerre sempre grazie alla potenza di Dio… Davide aveva visto le opere di Dio e aveva concretamente sperimentato la Sua autorità e la Sua potenza e, dunque, poteva lodare Dio grandemente.

Dio poteva essere con Davide in ogni momento ed è anche il nostro aiuto e il nostro sostegno in ogni momento ancora oggi. Nonostante le tribolazioni o le prove nella vita reale, nel lavoro o nelle relazioni interpersonali, se confidiamo le nostre difficoltà a Dio e cerchiamo il Suo aiuto e la Sua guida, Egli ascolterà le nostre preghiere e ci guiderà in tutto. In questo modo potremo veramente sperimentare che Dio è la nostra forza. Condivido un passo della parola di Dio: “È molto semplice: consideraMi con il tuo cuore e il tuo spirito diventerà immediatamente forte, avrai un cammino da praticare e Io guiderò ogni tuo passo. La Mia parola ti sarà rivelata in ogni momento e in ogni luogo. A prescindere da dove e quando, o da quanto l’ambiente sia avverso, Mi mostrerò a te chiaramente e il Mio cuore ti sarà rivelato se ti rivolgi a Me con il tuo cuore; in questo modo percorrerai la strada di fronte a te e non la perderai mai”.

Raccomandazione: Perché Dio ha detto che Davide era “secondo la Sua volontà”?

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.