Lettura del giorno: il 7 giugno 2018 – Matteo 12: 6

Or io vi dico che v’è qui qualcosa di più grande del tempio.

-Matteo 12:6

Riflessioni sul versetto di oggi…

In quel tempo, i farisei che rispettavano in modo servile le leggi e le regole vedevano il tempio come un luogo più grande di Dio. A quanto pare, servivano Dio nel tempio e spiegavano le leggi al popolo, ma parlavano solo di alcune lettere, regole e restrizioni. Essi stessi non si sono mai conformati alla Legge. Peggio ancora, hanno rinunciato alla legge di Dio, uccidendo profeti e prendendo le case delle vedove. Perciò, agli occhi di Dio, tutto ciò che fecero non aveva nulla a che vedere con la Sua volontà e le Sue richieste; il loro servizio passava semplicemente attraverso il processo di sacrificio ed era un culto da idolatria. Non avevano posto per Dio nei loro cuori perché apprezzavano il tempio, il loro status e la loro vita al di sopra di Dio e della verità che Egli esprimeva. Di conseguenza, pur avendo ascoltato la parola del Signore Gesù, visto i vari segni e le sue meraviglie, percepito la Sua potenza e autorità e le Sue meravigliose opere, essi non avevano per nulla il cuore per ricercare la verità o la via per essere compatibili con Dio. Inoltre, hanno giudicato il Signore Gesù.
Passiamo poi ai fedeli dell’ebraismo che furono ingannati dai farisei. Anche loro vedevano il “tempio” come più grande di Dio. Per esempio, consideravano quei capi sacerdoti, scribi e farisei più grandi di Dio. Così, prima che il Signore Gesù fosse crocifisso, furono ingannati e incoraggiati dai capi sacerdoti, e persero anche la razionalità e il fondamento che un credente in Dio dovrebbe sempre avere. Non solo non si schierarono dalla parte del Signore, ma seguirono ciecamente i sommi sacerdoti e addirittura urlarono per inchiodare il Signore Gesù alla croce. Mancava loro la comprensione della verità dell’ipocrisia dei sommi sacerdoti, degli scribi e dei farisei, e non conoscevano queste persone che servivano Dio, vedevano il proprio stato e le parole come più grandi del Signore. Questi cosiddetti “servi di Dio”, prendendo “la difesa della via vera” come camuffamento, fabbricano varie voci e crearono menzogne per ingannare il popolo. Controllavano saldamente il popolo nelle loro mani, disturbavano e compromettevano freneticamente l’opera di Dio, e competevano con Dio per gli uomini. Perciò anche gli ebrei che li seguirono morirono e alla fine furono distrutti.

Pensando a tutte queste cose, dovremmo riflettere su chi sia più grande nel nostro cuore, il tempio o Dio? Se crediamo in Dio, ma non possiamo onorarLo come Grande, e non siamo in grado di conoscere, obbedire e adorare il Cristo nella carne, non importa come crediamo in Lui, seguirLo o spendere e sacrificare per Lui, tutto ciò che facciamo sarà vano agli occhi di Dio.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]