Menu

Colossesi 3:25 - Lettura del giorno

Riflessioni sul versetto di oggi…

Frasi come "Ciò che semini, raccogli" e "Dio sta guardando tutto ciò che fai" ci dicono questo: chiunque sia, fintanto che fa cose ingiuste, certamente soffrirà la giusta punizione di Dio, poiché Dio è giusto. Questo mi ricorda il popolo di Sodoma che era ostile a Dio e alla fine fu distrutto da Dio.

Sodoma era una città estremamente malvagia. Con musica e balli notte dopo notte, la sua prosperità ha spinto la gente in questa città alla tentazione. Vivevano in passioni e brame e non potevano districarsi. Nessuno anelava alla luce, tanto meno era disposto a uscire dalla palude del male. L'intera città era piena di sangue e omicidi. Inoltre, quando il popolo di Sodoma vide i messaggeri di Dio, non si domandò se fossero venuti a diffondere la volontà di Dio. Al contrario, li hanno impudentemente danneggiati senza attendere una spiegazione. Anche se Lot li ha supplicati pietosamente e ha cercato di dare le sue due figlie in cambio, loro ancora non hanno lasciato i due messaggeri. La Bibbia ha annotato solo un caso del genere, ma ha messo completamente in luce la vera natura viziosa della gente di Sodoma. Non vedevano intorno a loro altro che valesse la pena, erano senza controllo; si compiacevano di divorare e danneggiare la gente, anche se erano servi di Dio. Proprio perché il popolo di Sodoma era estremamente corrotto, agli occhi di Dio tutta la città di Sodoma meritava di essere maledetta, detestata e ancora di più distrutta da Dio.

Come Dio dice, “Una porzione di umanità si era corrotta al massimo grado. Non sapevano chi fosse Dio, né da dove loro stessi provenissero. Se menzionavi Dio, questa gente ti attaccava, ti calunniava e bestemmiava contro di te. Anche quando giunsero i servi di Dio per diffondere il Suo avvertimento, questa gente corrotta non solo non mostrò segni di pentimento, ma non abbandonò nemmeno la propria condotta malvagia. Al contrario, fece sfrontatamente del male ai servi di Dio. Ciò che espresse e rivelò fu la sua natura e sostanza estremamente ostile a Dio. È chiaro che l’opposizione a Dio di queste persone corrotte era più che una rivelazione della loro indole corrotta, così come era più che un esempio di calunnia o di derisione derivante da una mancanza di comprensione della verità. La loro condotta malvagia non era dovuta né a stupidità né a ignoranza, né al fatto che queste persone fossero state ingannate, o tantomeno fuorviate. La loro condotta aveva raggiunto un livello di antagonismo, opposizione e protesta decisamente sfrontato nei confronti di Dio. Senza dubbio questo genere di comportamento umano non poteva che adirare Dio e provocare la Sua indole, un’indole che non deve essere offesa. Pertanto, Dio sfogò direttamente e apertamente la Sua ira e la Sua maestà; questa è una vera rivelazione della Sua indole giusta”.

Consultare la Bibbia Online,“Studi biblici” condivide di più:

Il Signore Gesù è un Dio padre misericordioso e irato

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.