Menu

Proverbi 1:32 - Lettura del giorno

Riflessioni sul versetto di oggi…

Un ambiente confortevole non è sempre buono per noi, tendiamo invece a non fare alcun tentativo di progredire. Come tutti sappiamo, dobbiamo attraversare alti e bassi man mano che cresciamo. Altrimenti, non possiamo sopportare il minimo colpo, come i fiori di una serra e tanto meno possiamo adattarci a condizioni difficili. Se vogliamo raggiungere la maturità nella vita, dobbiamo prima subire alcune sconfitte e difficoltà. Dopo aver riscontrato molte difficoltà, la nostra capacità di vedere le cose e gestire i problemi aumenta e noi diventiamo più maturi. Pertanto, solo le sofferenze possono essere di beneficio alla nostra crescita. Subire sofferenze e prove è la più grande benedizione di Dio. Prendiamo come esempio Abramo che è pronto a sacrificare Isacco: nella prova dei fatti reali, ha rinunciato al suo amato figlio unico per soddisfare Dio; in seguito, Dio lo ha benedetto e ha reso la sua progenie numerosa come le stelle del cielo e abbondante come la sabbia sulla riva del mare. Siamo su un sentiero arduo nel percorso di seguire Gesù. Se sperimentiamo le parole di Gesù e contiamo veramente su di Lui nelle sofferenze, impareremo sicuramente delle lezioni preziose.

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.