Lettura del giorno: il 18 maggio 2018 – Matteo 6:26

Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, non mietono, non raccolgono in granai, e il Padre vostro celeste li nutrisce. Non siete voi assai più di loro?

-Matteo 6:26

Riflessioni sul versetto di oggi…

Sebbene gli uccelli non seminano o raccolgono, né mettono da parte nei granai, Dio li nutre. Eppure, noi esseri umani facciamo sempre piani e progetti per noi stessi. Non osiamo affidarci a Dio e lasciare che Lui ci guidi e ci organizzi. Attraverso la lettura di questo versetto, dovremmo avere fede in Dio, credere che l’uomo proviene da Dio, e solo Dio può fornirci di tutto. Proprio come quando Mosè guidò gli Israeliti fuori dall’Egitto, non c’era cibo nel deserto, così Jahvè Dio mandò manna dal cielo perché ne godessero. Da questo capiamo che dovremmo avere fede in Dio che ha provveduto per gli esseri umani.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]