Menu

Matteo 24:12

Omelia del giorno…

Questo versetto mi ricorda la situazione della nostra Chiesa: tutti i credenti parlano di tolleranza e pazienza, ma non riescono a vivere l'amore del Signore nella vita reale, si scontrano sempre, si sminuiscono e sono ironici, c'è anche gelosia e conflitto tra i colleghi, e il loro minacciarsi a vicenda. Non sento la minima opera dello Spirito Santo, il mio spirito è debole e appassito, e non sento la presenza del Signore quando prego. Questo adempie la profezia di cui sopra. E ho pensato anche a un'altra profezia nella Bibbia: “E v’ho pure rifiutato la pioggia, quando mancavano ancora tre mesi alla mietitura; ho fatto piovere sopra una città, e non ho fatto piovere sopra un’altra città; una parte di campo ha ricevuto la pioggia, e la parte di su cui non ha piovuto è seccata. Due, tre città vagavano verso un’altra città per bever dell’acqua, e non potean dissetarsi; ma voi non siete tornati a me, dice Jahvè” (Amo 4:7-8). Per "una città" si intende in questo caso la Chiesa che svolge l'opera dello Spirito Santo? Può essere che il Signore ci illumini per trovare la Chiesa che svolge l'opera dello Spirito Santo?

Grazie al Signore! Ho letto alcune parole di Dio su Internet, vorrei condividerle con voi: “Porterà a compimento queste cose: farà venire dinanzi a Lui tutte le persone dell’universo e farà in modo che tutti adorino il Dio in terra, e la Sua opera in altri luoghi cesserà e la gente sarà costretta a cercare la vera via. Accadrà come avvenne con Giuseppe: tutti vennero a lui per il cibo e si prostrarono davanti a lui per questo. Al fine di evitare la carestia, le persone saranno costrette a cercare la vera via. L’intera comunità religiosa sta soffrendo una grave carestia e solo il Dio di oggi è la vera fonte di acqua viva, Colui che possiede la fonte che scorre in eterno, fornita per il beneficio dell’uomo, e la gente verrà e dipenderà da Lui”.

Scopri di più:

Una Chiesa desolata viene rivitalizzata

Precedente Matteo 24:14
Successiva Matteo 18:19-20

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.