Menu

Lettura del giorno: Salmi 7:11

Riflessioni sul versetto di oggi…

Da questo versetto, possiamo comprendere l’indole retta e maestosa di Dio, che non tollera le offese dell’uomo. Dio è santo e retto. Egli odia il male e di sicuro Si adirerà con i malvagi. Chi compie il male e resiste a Dio sarà per certo da Lui maledetto. Ricorda le testimonianze della Bibbia: le città di Sodoma e Gomorra erano impregnate di male e il popolo che vi viveva si ribellava ostinatamente a Dio, facendo infuriare la Sua indole. Dio fece piovere il fuoco e lo zolfo dal cielo, e ridusse in cenere le due città e tutti gli abitanti che erano in esse. Essi scomparvero nell’ira di Dio. Inoltre, l’antico imperatore romano Nerone perseguitò selvaggiamente i cristiani e li massacrò, e le sue azioni malvagie furono troppo orribili, anche solo per essere guardate. Di conseguenza, l’Impero Romano fu distrutto da Dio. Inoltre, vi furono alcune persone che credevano in Dio, ma che si opponevano a Lui, e furono da Lui maledette. Questo è il caso, ad esempio, dei 250 capi che si opposero a Mosè, lo giudicarono e lo attaccarono. Alla fine, costoro morirono in una crepa della terra. Quando il Signore Gesù venne per compiere l’opera di redenzione, i farisei non ricercarono né indagarono la Sua attività e le Sue parole, ma fecero affidamento sulle proprie concezioni e immaginazioni, Gli resistettero sconsideratamente, condannarono la Sua opera e le Sue parole e giunsero persino a bestemmiarle. Alla fine, cospirarono con il governo romano per crocifiggere il Signore Gesù, commettendo un crimine efferato, e furono maledetti e puniti da Dio. Da questi fatti, possiamo comprendere che la retta e santa indole di Dio non tollera l’offesa da parte dell’uomo. Chi offende la Sua indole subirà sicuramente la Sua punizione. Coscienti di ciò, dovremmo sempre ricordarci di compiere ogni cosa con un cuore timorato di Dio. Soprattutto sulla questione riguardante il modo in cui trattare la fede in Dio, quando la Sua opera e le Sue parole sono in disaccordo con le nostre concezioni, dovremmo ricercare e studiare, e attendere la Sua illuminazione e guida, piuttosto che giudicare o resistere arbitrariamente. Solo così potremo assicurarci che non faremo nulla che resista a Dio o offenda la Sua indole.

Consultare la Bibbia Online,“Studi biblici” condivide di più:

Il Signore Gesù è un Dio padre misericordioso e irato 

La preghiera del giorno: come pregano i cristiani che è gradito al Signore? 

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!