Menu

Le 10 più belle frasi della Bibbia sull'Amicizia

A volte, quando interagiamo con i nostri amici, nascono conflitti. Come possiamo andare d’accordo con gli amici? Cosa ci insegna la Bibbia a questo riguardo? I seguenti tredici versetti della Bibbia sull’amicizia e gli articoli correlati ti aiuteranno a trovare il segreto per un buon rapporto con gli amici.

“L’amico ama in ogni tempo; è nato per essere un fratello nella distretta” (Proverbi 17:17).

“Fedeli son le ferite di chi ama; frequenti i baci di chi odia” (Proverbi 27:6).

l'amico nella Bibbia

Leggi anche:

13 scritture riguardo al rapimento - come essere rapiti prima della grande catastrofe e partecipare al banchetto con il Signore

37 scritture da leggere per accogliere il ritorno del Signore

“Chi va coi savi diventa savio, ma il compagno degl’insensati diventa cattivo” (Proverbi 13:20).

“Chi va sparlando palesa i segreti; perciò non t’immischiare con chi apre troppo le labbra” (Proverbi 20:19).

“Colui che cammina in integrità ed opera giustizia e dice il vero come l’ha nel cuore;che non calunnia con la sua lingua, né fa male alcuno al suo compagno, né getta vituperio contro il suo prossimo” (Salmi 15:2-3).

“L’olio e il profumo rallegrano il cuore; così fa la dolcezza d’un amico coi suoi consigli cordiali” (Proverbi 27:9).

“Molti corteggiano l’uomo generoso, e tutti sono amici dell’uomo munificente” (Proverbi 19:6).

“Non v’ingannate: le cattive compagnie corrompono i buoni costumi” (I Corinzi 15:33).

“Il ferro forbisce il ferro; così un uomo ne forbisce un altro” (Proverbi 27:17).

“Non fare amicizia con l’uomo iracondo e non andare con l’uomo violento” (Proverbi 22:24).

“Chi ha molti amici li ha per sua disgrazia; ma v’è tale amico, ch’è più affezionato d’un fratello” (Proverbi 18:24).

“Infine, siate tutti concordi, compassionevoli, pieni d’amor fraterno, pietosi, umili” (I Pietro 3:8).

“Ma quel che v’ho scritto è di non mischiarvi con alcuno che, chiamandosi fratello, sia un fornicatore, o un avaro, o un idolatra, o un oltraggiatore, o un ubriacone, o un rapace; con un tale non dovete neppur mangiare” ( I Corinzi 5:11 ).

Consultare la Bibbia Online,“Studi biblici” condivide di più:

Tre segreti per migliorare facilmente le relazioni interpersonali 

Un cristiano migliora le relazioni interpersonali sul lavoro

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.