Lettura del giorno: il 22 Luglio 2018 -Luca 19:10

Poiché il Figliuol dell’uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perito.

-Luca 19:10

Riflessioni sul versetto di oggi…

È scritto nella Bibbia che Zaccheo, essendo un esattore delle imposte, divenne un peccatore odiato e disprezzato dagli israeliti. Il Signore non lo scacciò, ma gli disse di rimanere a casa sua, il che voleva dire che gli giunse la salvezza del Signore. Questo versetto mi ha fatto capire che il Signore è venuto per salvare ciò che era perduto. In realtà, dopo essere stati corrotti da Satana, diventiamo tutti perduti, arroganti, ingannevoli, egoisti, maligni… Viviamo nel peccato, ma Dio vuole ancora salvarci.

Nel periodo dell’Età della Legge, Dio, per mezzo di Mosè, aveva emanato la Legge per limitare l’uomo e gli aveva detto come vivere sulla terra, come adorare Dio e offrire sacrifici, e aveva chiesto all’uomo di osservare la Legge affinché l’uomo potesse vivere sotto la cura e la protezione di Dio. Durante le ultime fasi dell’Età della Legge, l’uomo non riuscì a rispettare la Legge e commetteva costantemente dei peccati, se questo fosse continuato, si sarebbe trovato di fronte al pericolo di essere condannato o giustiziato. Per salvare l’uomo dal peccato, Dio si è incarnato come il Signore Gesù tra l’uomo per perdonare i suoi peccati, mostrare pazienza all’uomo e sopportare le trasgressioni dell’uomo. Alla fine, fu crocifisso per l’uomo e soffrì personalmente per i peccati dell’uomo. Tutti coloro che seguirono Gesù furono allontanati dalla condanna della legge ed ebbero la possibilità di pentirsi alla presenza di Dio. La Bibbia disse, “il quale ci ha liberati e ci libererà da un così gran pericolo di morte, e nel quale abbiamo la speranza che ci libererà ancora” (2 Corinzi 1:10). Questa è la salvezza.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]