Menu

L’eclissi solare anulare apparirà il 10 Giugno 2021, adempiendo la profezia biblica

Dopo la Super Luna di Sangue del 26 Maggio, l’eclissi solare anulare apparirà il 10 Giugno. Molti studiosi della Bibbia pensano che l’apparizione della Luna di Sangue e dell’eclissi solare, soddisfa la profezia biblica e preannuncia che il grande e terribile giorno del Signore è vicino. Ecco, i grandi disastri sono alle porte. Allora, esaminiamo l’attuale situazione nel mondo. Mentre vivono la pandemia, alcuni paesi sono stati anche colpiti da altri disastri. Per esempio è esploso il conflitto tra Israele e Palestina; il Messico sta soffrendo una grave siccità; sommosse in Colombia; un uragano ha colpito l’India; un vulcano ha eruttato nel Congo… Inoltre terremoti, inondazioni, incendi e altri disastri stanno peggiorando; il mondo è in uno stato turbolento e di cambiamento, e guerre, atti violenti, attacchi terroristici avvengono di frequente e continuano ad intensificarsi. Quali profezie bibliche adempiono questi segni? Qual è l’avvertimento che Dio vuole darci attraverso queste cose? I seguenti versi biblici e le parole di Dio contengono le risposte.

Versetti biblici di riferimento:

“E anche sui servi e sulle serve, spanderò in quei giorni il Mio Spirito. E farò dei prodigi nei cieli e sulla terra: sangue, fuoco, e colonne di fumo. Il sole sarà mutato in tenebre, e la luna in sangue prima che venga il grande e terribile giorno di Jahvè” (Gioele 2:29-31).

“Poi vidi quand’ebbe aperto il sesto suggello: e si fece un gran terremoto; e il sole divenne nero come un cilicio di crine, e tutta la luna diventò come sangue” (Apocalisse 6:12).

“Si leverà nazione contro nazione e regno contro regno; vi saranno gran terremoti, e in diversi luoghi pestilenze e carestie; vi saranno fenomeni spaventevoli e gran segni dal cielo” (Luca 21:10-11).

“Poiché si leverà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in vari luoghi; ma tutto questo non sarà che principio di dolori” (Matteo 24:7-8).

Parole di Dio attinenti:

“Parlando degli ultimi giorni, ci si riferisce a un’epoca a sé stante, quella in cui Gesù ha detto che affronterete senz’altro la catastrofe, così come terremoti, carestie e pestilenze, a dimostrazione che si tratta di una nuova età, e non più quella precedente, l’Età della Grazia”.

Tratto da “La visione dell’opera di Dio (3)” in “La Parola appare nella carne”

“Gli ultimi giorni sono giunti e in tutto il mondo ci sono Paesi in subbuglio. Ovunque c’è disordine politico, nonché carestie, pestilenze, inondazioni e siccità. Nel mondo umano c’è la catastrofe, e il Cielo ha inviato calamità. Questi sono segni degli ultimi giorni”.

Tratto da “Pratica (2)” in “La Parola appare nella carne”

“Aprite gli occhi e riuscirete a vedere il Mio grande potere ovunque! Potete essere sicuri di Me ovunque. L’universo e il firmamento diffondono il Mio grande potere. Le parole che ho pronunciato si sono avverate tutte nel riscaldamento globale, nel cambiamento climatico, nei comportamenti anomali degli uomini, nel caos delle dinamiche sociali e nella falsità dei cuori umani. Il sole si tinge di bianco e la luna di rosso; ogni cosa è nel caos. Non ve ne siete ancora accorti?”.

Tratto dal capitolo 39 di “Discorsi di Cristo al principio” in “La Parola appare nella carne”

“Tutte le calamità avverranno una dopo l’altra; tutte le nazioni e tutti i luoghi subiranno calamità: epidemie, carestie, inondazioni, siccità e terremoti sono ovunque. Queste calamità non avverranno solo in uno o due luoghi, né si concluderanno nel giro di uno o due giorni, ma si estenderanno su un’area sempre più vasta, e le calamità diverranno sempre più gravi. Durante questo periodo emergeranno in successione infestazioni di insetti di ogni sorta, e in tutti i luoghi si verificherà il fenomeno del cannibalismo. Questo è il Mio giudizio su tutte le nazioni e su tutti i popoli”.

Tratto dal capitolo 65 di “Discorsi di Cristo al principio” in “La Parola appare nella carne”

“Quando Dio darà sfogo alla Sua grande ira, il mondo intero di conseguenza andrà incontro a ogni sorta di catastrofe, come l’eruzione di un vulcano. Da sopra il firmamento si può vedere che in terra calamità di ogni sorta avanzano da ogni lato contro l’intera umanità, giorno dopo giorno. Guardando giù dall’alto, la terra presenta una varietà di scene che sono come quelle che precedono un terremoto. Ovunque scorre con impeto acqua infuocata, dappertutto fluisce lava, le montagne si spostano e ovunque risplende una luce fredda. Il mondo intero è precipitato nel fuoco. Questa è la scena in cui Dio dà sfogo alla Sua ira, ed è il momento del Suo giudizio. Tutti coloro che sono in carne e ossa saranno incapaci di sfuggire. Perciò, per distruggere il mondo intero non saranno necessarie guerre fra paesi e conflitti fra persone, ma il mondo si ‘divertirà consciamente’ nella culla del castigo di Dio. Nessuno potrà sfuggirvi e vi passeranno tutti uno dopo l’altro. Dopo di che, l’intero universo ancora una volta risplenderà di santa radiosità e l’intera umanità ancora una volta darà inizio a una nuova vita. E Dio sarà in riposo sopra l’universo e benedirà ogni giorno l’intera umanità”.

Tratto dal capitolo 18 di “Interpretazione dei misteri delle ‘Parole di Dio all’intero universo’” in “La Parola appare nella carne”

“Ma finché continuerà a esistere il vecchio mondo, Io scaglierò la Mia ira sulle sue nazioni, promulgando apertamente i Miei decreti amministrativi in tutto l’universo, e infliggerò un castigo a chiunque li violi.

“Quando rivolgo il Mio volto verso l’universo per parlare, tutta l’umanità ascolta la Mia voce, e allora vede tutte le opere che ho compiuto nell’universo. Coloro che sono contrari alla Mia volontà, vale a dire coloro che Mi osteggiano con le azioni dell’uomo, subiranno il Mio castigo. Io prenderò le infinite stelle nei cieli e le creerò di nuovo, e grazie a Me il sole e la luna saranno rinnovati – i cieli non saranno più come prima, e le innumerevoli cose presenti sulla terra saranno rigenerate. Tutto diventerà perfetto attraverso le Mie parole. Le molte nazioni che si trovano nell’universo saranno nuovamente ripartite e sostituite dal Mio Regno, in modo tale che le nazioni sulla terra spariranno per sempre e tutte diverranno un Regno che Mi adora; tutte le nazioni sulla terra saranno distrutte, e smetteranno di esistere. Tra gli esseri umani che abitano l’universo, tutti coloro che appartengono al diavolo saranno sterminati; tutti coloro che venerano Satana saranno abbattuti dal Mio fuoco ardente – in altre parole, fatta eccezione per quelli che adesso sono nel giusto corso, gli altri saranno ridotti in cenere. Quando Io castigo i molti popoli, quelli che vivono nel mondo religioso in varia misura torneranno nel Mio Regno e saranno conquistati dalle Mie opere, perché avranno assistito all’avvento del Santo che cavalca una nuvola bianca. Tutti gli uomini seguiranno i loro simili, e riceveranno castighi diversi in base alle loro azioni. Coloro che Mi si sono opposti periranno; coloro che hanno svolto azioni sulla terra senza coinvolgerMi, a causa del loro comportamento continueranno a esistere sulla terra sotto il governo dei Miei figli e del Mio popolo. Io Mi rivelerò alla miriade di genti e nazioni, facendo sentire con forza la Mia voce sulla terra per proclamare il completamento della Mia grande opera per l’intera umanità, affinché quest’ultima possa vederla con i suoi stessi occhi”.

Tratto dal capitolo 26 di “Parole di Dio all’intero universo” in “La Parola appare nella carne”

Duemila anni fa, il Signore Gesù disse: “Ecco, Io vengo tosto” (Apocalisse 22:7). Ora, il Signore è tornato e sta esprimendo la verità e compiendo la Sua opera di purificazione e salvezza del genere umano, così che le persone possano liberarsi dalla corruzione, essere purificate e quindi sopravvivere ai disastri, nonché essere portate nel Regno di Dio. La cosa più importante per noi, è trovare le orme di Dio ed accogliere il Signore; perché solo in questo modo possiamo ottenere l’opportunità di guadagnare la protezione di Dio nei grandi disastri. Vuoi dare presto il benvenuto al Signore ed avere l’opportunità di guadagnare la protezione di Dio nei disastri? Se la tua risposta è “Sì”, per favore sentiti libero di cliccare sull’immagine di Messenger nell’angolo in basso a destra dello schermo, per contattarci. Ti aiuteremo a trovare la via.

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!