Menu

Lettura del giorno: Giovanni 10:9

Riflessioni sul versetto di oggi…

Se vogliamo raggiungere la salvezza, dobbiamo accettare il Cristo incarnato. Cristo è la porta per entrare nel Regno dei Cieli. Nessuno può entrare nel Regno di Dio se non attraverso Cristo. Proprio come quando Gesù compì l’opera di redenzione nell’Età della Grazia, i farisei ebrei mantennero ostinatamente le proprie concezioni e immaginazioni, credendo che l’uomo non chiamato il Messia non fosse il Cristo. Anche se sapevano che le parole di Gesù avevano autorità e potere, non avevano alcuna riverenza verso Dio. Non solo non Lo cercarono né investigarono, ma trovarono da ridire su Gesù, denigrarono e condannarono la Sua opera, e ancora peggio, Lo bestemmiarono e Lo inchiodarono alla croce. Alla fine, furono maledetti e puniti da Dio. Invece, i discepoli di Gesù, come Pietro, Giacobbe e Giovanni, sapevano che Gesù era venuto da Dio grazie alle Sue parole e ai segni e prodigi che Egli manifestò, quindi seguirono Gesù e ottennero la Sua salvezza. Sappiamo tutti che Gesù verrà di nuovo e ci porterà la salvezza negli ultimi giorni. Allora come possiamo conoscere e seguire Cristo degli ultimi giorni? Questa domanda è davvero molto importante e direttamente correlata al quesito principale se possiamo entrare nel Regno di Cristo. Dio dice: “Coloro che desiderano guadagnare la vita senza fare affidamento sulla verità pronunciata da Cristo sono le persone più ridicole della terra, e coloro che non accettano la via della vita apportata da Cristo sono persi nella fantasticheria. Per questo, dico che quanti non accettano il Cristo degli ultimi giorni saranno per sempre disprezzati da Dio. Cristo è la porta dell’uomo verso il Regno durante gli ultimi giorni, che nessuno può evitare. Nessuno può essere reso perfetto da Dio se non attraverso Cristo. Tu credi in Dio e così devi accettare la Sua parola e obbedire alla Sua via. Non devi pensare soltanto ad acquisire benedizioni senza ricevere la verità o accettare l’approvvigionamento di vita. Cristo viene negli ultimi giorni affinché tutti coloro che veramente credono in Lui possano essere dotati di vita. La Sua opera ha lo scopo di concludere la vecchia età e inaugurare quella nuova, ed è il cammino che va intrapreso da tutti coloro che vogliono accedere alla nuova era. Se sei incapace di riconoscerLo, e invece Lo condanni, Lo bestemmi o perfino Lo perseguiti, sei destinato a bruciare per l’eternità e non entrerai mai nel Regno di Dio”.

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.