Menu

Lettura del giorno: Matteo 12:8 – Vera pace nel tuo cuore

Riflessioni sul versetto di oggi…

Quando leggevo queste parole di Gesù, sapevo solo che osservare il Sabbath era ciò che Dio voleva per l’uomo durante l’era dell’Antico Testamento, ma quando venne Gesù, Egli portò l’Età della Grazia e fece nuova richiesta all’uomo. Finché Lo seguiamo, non abbiamo bisogno di osservare il Sabbath perché il Signore Gesù ha liberato l’umanità dai vincoli della legge. Come tutti sappiamo, la parola di Dio è la verità e non è semplice quanto il suo significato letterale. Cos’altro ci ha trasmesso il Signore Gesù in queste Sue parole? Dio dice: “La frase ‘il Figliuol dell’uomo è signore del sabato’ dice alle persone che il tutto di Dio è immateriale. Benché Egli possa provvedere a tutti i tuoi bisogni materiali, una volta che essi siano stati soddisfatti può l’appagamento derivante da queste cose sostituire la ricerca della verità? Chiaramente no! L’indole di Dio e ciò che Egli ha ed è – gli argomenti della nostra condivisione – sono entrambi la verità. Non li si può valutare con l’esoso prezzo degli oggetti materiali né si può quantificarne il valore in denaro, perché non sono oggetti materiali e provvedono ai bisogni del cuore di ogni singola persona. Per ogni persona, il valore di queste verità intangibili dovrebbe essere superiore a quello di qualunque oggetto materiale ti sembri grazioso, vero? Dovete soffermarvi su questa affermazione. Il punto fondamentale di ciò che ho detto è questo: ciò che Dio ha ed è e il Suo tutto sono le cose più importanti per ogni singolo individuo e non possono essere sostituiti da alcun oggetto materiale. Ti faccio un esempio: quando hai fame, hai bisogno di cibo. Esso può essere di qualità relativamente buona o scarsa ma, se ne hai a sufficienza, la sgradevole sensazione della fame svanirà, se ne andrà. Potrai sederti tranquillamente, e il tuo corpo si riposerà. La fame degli uomini si può placare con il cibo ma, quando segui Dio e hai la sensazione di non comprenderLo, come puoi colmare il vuoto nel tuo cuore? Con il cibo, forse? Oppure quando segui Dio e non capisci la Sua volontà, che cosa puoi usare per porre rimedio alla fame nel tuo cuore? Durante la tua esperienza di salvezza attraverso Dio, mentre persegui un cambiamento nella tua indole, se non comprendi la Sua volontà o non sai cosa sia la verità, se non capisci l’indole di Dio, non ti senti molto a disagio? Non provi una forte fame e sete nel tuo cuore? Queste sensazioni non ti impediscono di provare serenità? Dunque come puoi rimediare a questa fame? C’è un modo per placarla? Alcuni vanno a fare shopping, alcuni si confidano con gli amici, alcuni dormono a volontà, altri continuano a leggere le parole di Dio oppure lavorano più duramente e investono più energie nello svolgimento del loro dovere. Queste cose possono risolvere le tue attuali difficoltà? Tutti voi conoscete benissimo questi tipi di pratiche. Quando ti senti impotente, quando provi un forte desiderio di ricevere la rivelazione da Dio per conoscere la realtà della verità e della Sua volontà, di cosa hai più bisogno? Non necessiti di un pasto completo o di qualche parola gentile, né tantomeno del conforto e dell’appagamento transitori della carne, bensì che Dio ti dica direttamente e chiaramente cosa fare e come farlo, che ti spieghi esattamente cos’è la verità. Dopo averlo capito, anche se soltanto in minima parte, in cuor tuo non ti senti più soddisfatto di quanto lo saresti se avessi consumato un buon pasto? Quando il tuo cuore è soddisfatto, non ottiene la vera pace insieme a tutta la tua persona? […]”. Le parole di Dio ci dicono il significato pratico della frase “il Figliuol dell’uomo è signore del sabato”. Non importa quante cose materiali abbiamo, siano esse denaro, fama, fortuna e status, poiché non possono soddisfare i nostri bisogni spirituali. Solo se comprendiamo la volontà e le esigenze di Dio, conosciamo il valore della verità, invitiamo Dio nel nostro cuore, ci conformiamo alla Sua sovranità e disposizioni in tutte le cose senza scelta individuale, non lottiamo più per noi stessi ma affidiamo tutto a Lui, obbedendoGli, temendoLo e amandoLo, avremo vera pace nei nostri spiriti.

Studi biblici, attraverso cui conoscerai di più i misteri della Bibbia:

Il Figliuol dell’uomo è signore del sabato

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!