Lettura del giorno: il 23 maggio 2018 – Matteo 7:13-14

Entrate per la porta stretta, poiché larga è la porta e spaziosa la via che mena alla perdizione, e molti son quelli che entran per essa. Stretta invece è la porta ed angusta la via che mena alla vita, e pochi son quelli che la trovano.

-Matteo 7:13-14

Riflessioni sul versetto di oggi…

Il Signore Gesù ci ha insegnato ad entrare dalla porta stretta che conduce alla vita eterna. Questo versetto mi ricorda che molte persone misurano se è il vero modo solo in base al numero di persone che hanno accettato. Questa non è la volontà del Signore. Guardate indietro, al tempo in cui il Signore Gesù stava lavorando, solo dodici apostoli, i bisognosi e i paralizzati che erano guardati dall’alto in basso, avrebbero voluto seguirLo. In quel tempo, la maggior parte della gente non credeva che Gesù fosse il Messia, il Salvatore e a ciò che predicava. Ma, si è scoperto che ciò che il Signore Gesù ha predicato è la vera via. Questi capi sacerdoti, anziani e scribi erano ancora nel tempio per osservare le leggi. Ce n’erano troppi e avevano troppo potere. Tuttavia, perché hanno crocifisso il Signore? Perché sono stati puniti e maledetti da Dio alla fine? Dai fatti dell’opera di Dio, ciò che poche persone hanno accettato non è necessariamente il modo falso, così come non è necessariamente la vera via. Soprattutto per quanto riguarda la seconda venuta del Signore, non dovremmo seguire la tendenza religiosa ma misurare secondo le parole del Signore Gesù.

Se ha nuove conoscenze sul contenuto del nostro sito web o quali sono le Sue perplessità e difficoltà nella fede,sia il benvenuto a condividerli con noi, perché il Signore Gesù disse: “Che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi” (Giovanni 15:12),desideriamo che ci aiutiamo e ci sosteniamo nel Cristo,la vita cresce. Può contattarci attraverso i seguenti modi:
1. Chiacchiera online con noi attraverso la finestra di online sotto il sito.
2. Manda l’email a [email protected]