Menu

35 versetti biblici sulla speranza

Nella nostra vita reale, siamo sotto la pressione di famiglia, matrimonio, lavoro, relazioni interpersonali e così via. Molti di noi, quindi, hanno problemi e si sentono in crisi, e perdono persino la speranza nella vita. Quindi, come dobbiamo superare i momenti difficili della nostra esistenza? Leggi i seguenti versetti della Bibbia sulla speranza, che ci aiuteranno a ricevere da Dio fede e forza, e a rinnovare la nostra fiducia nella vita!

Da dove proviene la speranza?

Versetti-biblici-sulla-speranza-1

Dove c’è speranza, c’è forza per vivere. Anche quando ci imbattiamo in impedimenti e insuccessi, avremo fede nell’affrontarli. Quindi, come possiamo trovare la speranza? Ti prego di leggere i seguenti versetti biblici.

Or Gesù parlò loro di nuovo, dicendo: Io son la luce del mondo; chi mi seguita non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita (Giovanni 8:12).

Anima mia, acquetati in Dio solo, poiché da lui viene la mia speranza (Salmi 62:5).

Poiché tu sei la mia speranza, o Signore, o Eterno, la mia fiducia fin dalla mia fanciullezza (Salmi 71:5).

Speranza d’Israele, o Eterno, tutti quelli che t’abbandonano saranno confusi; quelli che s’allontanano da te saranno iscritti sulla polvere, perché hanno abbandonato l’Eterno, la sorgente delle acque vive (Geremia 17:13).

Or l’Iddio della speranza vi riempia d’ogni allegrezza e d’ogni pace nel vostro credere, onde abbondiate nella speranza, mediante la potenza dello Spirito Santo (Romani 15:13).

I quali per mezzo di lui credete in Dio che l’ha risuscitato dai morti e gli ha dato gloria, onde la vostra fede e la vostra speranza fossero in Dio (I Pietro 1:21).

Speranza in mezzo alla sofferenza

Nella vita, molti di noi spesso affrontano ogni tipo di stress, come difficoltà finanziarie, problemi sul lavoro e frustrazioni nel matrimonio, eventi che ci fanno sentire confusi e depressi, e ci fanno perdere la speranza nella vita. Qui presentiamo i versetti della Bibbia che ti aiutano a trovare la speranza nelle difficoltà e a ricevere da Dio consolazione e aiuto.

Venite a me, voi tutti che siete travagliati ed aggravati, e io vi darò riposo (Matteo 11:28).

Mediante il quale abbiamo anche avuto, per la fede, l’accesso a questa grazia nella quale stiamo saldi; e ci gloriamo nella speranza della gloria di Dio (Romani 5:2).

Perché la nostra momentanea, leggera afflizione ci produce un sempre più grande, smisurato peso eterno di gloria (II Corinzi 4:17).

Benedetto sia Iddio, il Padre del nostro Signore Gesù Cristo, il Padre delle misericordie e l’Iddio d’ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra afflizione, affinché, mediante la consolazione onde noi stessi siam da Dio consolati, possiam consolare quelli che si trovano in qualunque afflizione (II Corinzi 1:3-4).

Tu, non temere, perché io son teco; non ti smarrire, perché io sono il tuo Dio; io ti fortifico, io ti soccorro, io ti sostengo con la destra della mia giustizia (Isaia 41:10).

Gettando su lui ogni vostra sollecitudine, perch’Egli ha cura di voi (I Pietro 5:7).

Speranza nel futuro

Il futuro è pieno di incertezze. Non sappiamo mai cosa ci porterà il domani. Quindi, come dovremmo affrontare la nostra speranza nel futuro? Ti prego di leggere i versetti della Bibbia qui sotto.

Poiché noi siamo stati salvati in isperanza. Or la speranza di quel che si vede, non è speranza; difatti, quello che uno vede, perché lo spererebbe egli ancora? Ma se speriamo quel che non vediamo, noi l’aspettiamo con pazienza (Romani 8:24-25).

Or la speranza non rende confusi, perché l’amor di Dio è stato sparso nei nostri cuori per lo Spirito Santo che ci è stato dato (Romani 5:5).

Mentre abbiamo lo sguardo intento non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono; poiché le cose che si vedono son solo per un tempo, ma quelle che non si vedono sono eterne (II Corinzi 4:18).

Poiché io so i pensieri che medito per voi, dice l’Eterno: pensieri di pace e non di male, per darvi un avvenire e una speranza (Geremia 29:11).

Perché io stimo che le sofferenze del tempo presente non siano punto da paragonare con la gloria che ha da essere manifestata a nostro riguardo (Romani 8:18).

Ma, secondo la sua promessa, noi aspettiamo nuovi cieli e nuova terra, ne’ quali abiti la giustizia (II Pietro 3:13).

E asciugherà ogni lagrima dagli occhi loro e la morte non sarà più; né ci saran più cordoglio, né grido, né dolore, poiché le cose di prima sono passate (Apocalisse 21:4).

Speranza per la vita eterna

Il Signore Gesù fu inchiodato sulla croce, completando l’opera di redenzione e perdonando i nostri peccati. Pertanto, possiamo giungere al cospetto di Dio, gioire della Sua abbondante grazia e delle Sue benedizioni, e avere la speranza in una vita eterna. Leggi i seguenti versetti della Bibbia e senti l’amore e la salvezza di Dio per noi!

Versetti biblici sulla speranza

Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3:16).

Ma chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete; anzi, l’acqua che io gli darò, diventerà in lui una fonte d’acqua che scaturisce in vita eterna (Giovanni 4:14).

Conservatevi nell’amor di Dio, aspettando la misericordia del Signor nostro Gesù Cristo per aver la vita eterna (Giuda 1:21).

E chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figliuoli, o campi per amor del mio nome, ne riceverà cento volte tanti, ed erederà la vita eterna (Matteo 19:29).

Poiché questa è la volontà del Padre mio: che chiunque contempla il Figliuolo e crede in lui, abbia vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno (Giovanni 6:40).

Nella speranza della vita eterna la quale Iddio, che non può mentire, promise avanti i secoli (Tito 1:2).

Ch’Egli ha copiosamente sparso su noi per mezzo di Gesù Cristo, nostro Salvatore, affinché, giustificati per la sua grazia, noi fossimo fatti eredi secondo la speranza della vita eterna (Tito 3:6-7).

Speranza nella vita eterna Speranza nel ritorno del Signore

In duemila anni, i tempi sono cambiati, ma la nostra speranza nel ritorno del Signore non è mai mutata. Ora è il tempo del ritorno del Signore negli ultimi giorni. Quindi, come dovremmo accoglierLo e realizzare la nostra speranza? Ti prego di leggere i versetti qui sotto e di attendere con serietà il ritorno del Signore!

E quando sarò andato e v’avrò preparato un luogo, tornerò, e v’accoglierò presso di me, affinché dove son io, siate anche voi (Giovanni 14:3).

Osì anche Cristo, dopo essere stato offerto una volta sola, per portare i peccati di molti, apparirà una seconda volta, senza peccato, a quelli che l’aspettano per la loro salvezza (Ebrei 9:28).

Ecco, io sto alla porta e picchio: se uno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco (Apocalisse 3:20).

Quanto a noi, la nostra cittadinanza è ne’ cieli, d’onde anche aspettiamo come Salvatore il Signor Gesù Cristo (Filippesi 3:20).

Colui che attesta queste cose, dice: Sì; vengo tosto! Amen! Vieni, Signor Gesù (Apocalisse 22:20)!

Affinché la prova della vostra fede, molto più preziosa dell’oro che perisce, eppure è provato col fuoco, risulti a vostra lode, gloria ed onore alla rivelazione di Gesù Cristo (I Pietro 1:7).

Aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del nostro grande Iddio e Salvatore, Cristo Gesù (Tito 2:13).

Perciò, avendo cinti i fianchi della vostra mente, e stando sobri, abbiate piena speranza nella grazia che vi sarà recata nella rivelazione di Gesù Cristo (I Pietro 1:13).

Perciò, diletti, aspettando queste cose, studiatevi d’esser trovati, agli occhi suoi, immacolati e irreprensibili nella pace (II Pietro 3:14).

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!