Menu

7 versetti della Bibbia che devi leggere quando sei sotto pressione

Oggi i disastri sono frequenti, in particolare la peste che è scoppiata in tutto il mondo e molte persone si trovano di fronte al dolore di perdere i propri cari e amici e a grandi pressioni nella vita che li fanno sentire impotenti, indifesi, e incapaci di affrontarle. Per questo abbiamo scelto le 7 scritture per aiutare le persone che stanno soffrendo dolore e pressione. Possiamo pregare Dio insieme, fare affidamento su Lui e cercare di comprendere la Sua volontà per passare il periodo difficile.
Salmi 55:22

Getta su Jahvè il tuo peso, ed egli ti sosterrà; egli non permetterà mai che il giusto sia smosso.

Filippesi 4:6

Il Signore è vicino. Non siate con ansietà solleciti di cosa alcuna; ma in ogni cosa siano le vostre richieste rese note a Dio in preghiera e supplicazione con azioni di grazie.

Giovanni 14:27

Io vi lascio pace; vi do la mia pace. Io non vi do come il mondo dà. Il vostro cuore non sia turbato e non si sgomenti.

Luca 10:41 - 42

Ma il Signore, rispondendo, le disse: Marta, Marta, tu ti affanni e t’inquieti di molte cose, ma di una cosa sola fa bisogno.E Maria ha scelto la buona parte che non le sarà tolta.

 Matteo 11:28 - 30

Venite a me, voi tutti che siete travagliati ed aggravati, e io vi darò riposo.Prendete su voi il mio giogo ed imparate da me, perch’io son mansueto ed umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre;poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero.

Isaia 55:1 - 3

O voi tutti che siete assetati, venite alle acque, e voi che non avete danaro venite, comprate, mangiate! Venite, comprate senza danaro, senza pagare, vino e latte!Perché spendete danaro per ciò che non è pane? e il frutto delle vostre fatiche per ciò che non sazia? Ascoltatemi attentamente e mangerete ciò ch’è buono, e l’anima vostra godrà di cibi succulenti!Inclinate l’orecchio, e venite a me; ascoltate, e l’anima vostra vivrà; io fermerò con voi un patto Jahvè, vi largirò le grazie stabili promesse a Davide.

Salmi 127:1 - 2

Canto dei pellegrinaggi. Di Salomone. Se Jahvè non edifica la casa, invano vi si affaticano gli edificatori; se Jahvè non guarda la città, invano vegliano le guardie.Invano vi levate di buon’ora e tardi andate a riposare e mangiate il pan di doglie; egli dà altrettanto ai suoi diletti, mentr’essi dormono.

Studi biblici” condivide di più:

Come affrontare la pressione lavorativa?

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!