Menu

Lettura del giorno: Giovanni 20:29 - Che siano benedetti coloro che credono veramente e seguono Dio

Riflessioni sul versetto di oggi…

In passato, quando osservai questi versetti, pensai semplicemente che queste fossero le parole del Signore a Tommaso.  Ma, vari giorni fa, ho osservato un passaggio su internet che mi ha fatto rendere conto che Tommaso rappresenta un tipo di persona e le parole dette dal Signore sono un ammonimento anche per noi.  Desidero condividere questa breve lettura con voi: “Tommaso rappresenta un tipo di persona che crede in Dio ma Ne dubita. Questi individui hanno una natura sospettosa e un cuore sinistro, sono infidi e non credono nelle cose che Dio può portare a termine, nella Sua onnipotenza e nel Suo governo, e non credono nel Dio incarnato. Per loro, tuttavia, la resurrezione del Signore Gesù fu uno schiaffo in pieno viso, e diede loro anche l’opportunità di scoprire e di riconoscere il proprio scetticismo e di ammettere la propria slealtà, arrivando così a credere davvero nell’esistenza e nella resurrezione del Signore Gesù. Ciò che successe a Tommaso fu un avvertimento e un monito per le generazioni future, cosicché altre persone potessero evitare di essere scettiche come lui e, se lo fossero state, sarebbero sprofondate nell’oscurità. Se segui Dio ma, come Tommaso, vuoi sempre toccare il costato del Signore e sentire i segni dei chiodi per confermare e verificare l’esistenza di Dio e per fare supposizioni al riguardo, Dio ti abbandonerà. Dunque il Signore Gesù chiede alle persone di non essere come Tommaso, capaci di credere soltanto a ciò che riescono a vedere con i propri occhi, bensì di essere pure e oneste, di non nutrire dubbi su Dio, ma di limitarsi a credere in Lui e a seguirLo. Gli individui di questo tipo sono benedetti. Questa è una prescrizione molto piccola fatta dal Signore Gesù agli uomini, e un avvertimento per i Suoi seguaci”.

Dopo aver letto queste parole, comprendo il motivo per il quale le persone come Tommaso hanno tradito.  Questo accade, in quanto i loro cuori sono falsi. Essi sono soliti valutare l’autenticità e la ragione delle cose con i loro occhi, aggrappandosi all’idea “vedere per credere”, senza avere il desiderio di andare alla ricerca della verità; infine, queste persone si rovinano con la loro stessa falsità.  Adesso tutti noi aneliamo per la seconda venuta di Gesù, ma molte persone ritengono che il Gesù che non cavalca una nuvola bianca è un falso cristo. Non ha importanza chi testimonia il ritorno del Signore, essi non credono e si aggrappano alle proprie concezioni e crederanno solamente nel momento in cui vedranno con i loro stessi occhi il Signore venire su di una nuvola pubblicamente.  Essi non hanno la stessa opinione di Tommaso? Se sentiamo qualcuno predicare che il Signore è venuto, noi non metteremo da parte le nostre fantasie e preconcetti, o seguire le masse, aspettando ed osservando, oppure esitando per andare alla ricerca della retta via. Noi non saremo sicuramente capaci di conquistare la salvezza ed entrare nel Regno dei Cieli. Il Signore disse: “Perché m’hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non han veduto, e hanno creduto”.  Queste sono solo parole del Signore per ricordarci di non seguire le orme di coloro che hanno tradito.

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!