Menu

Matteo 22:14 - Lettura del giorno

Riflessioni sul versetto di oggi…

Questo versetto viene dalla parabola del banchetto di nozze. Il Signore Gesù disse che quelli che lavorano e fanno affari erano stati chiamati, ma non scelti. Mentre quelli in strada hanno accettato la chiamata, pochi di loro sono scelti. Dio è giusto verso ogni persona e dà loro la possibilità di accettare la Sua opera. Siamo tutti seguaci di Dio, ma se possiamo seguire fino alla fine e essere conquistati da Dio per diventare gli eletti, ha a che fare con i nostri interessi personali.

Proprio come dicono le parole di Dio, “Tutti gli uomini vivono nel mezzo della corruzione e sotto il dominio del maligno; dunque, in realtà, non molti di coloro che Mi seguono desiderano ardentemente la verità. In altre parole, la maggior parte non Mi adora con cuore sincero o secondo la verità, ma cerca piuttosto di guadagnarsi la Mia fiducia mediante corruzione, ribellione e stratagemmi ingannevoli. È per questa ragione che dico: “Molti sono chiamati, ma pochi eletti”. Tutti coloro che sono chiamati sono profondamente corrotti e vivono tutti nella stessa età, ma coloro che sono scelti sono solo il gruppo che crede e che riconosce e pratica la verità. Questi uomini costituiscono solo una minima parte del tutto, e da questi uomini Io riceverò maggior gloria. Sulla base di queste parole, sapete se siete tra gli eletti? Quale sarà la vostra fine?”.

Dalle parole di Dio possiamo capire che ai Suoi occhi, ognuno di noi è profondamente corrotto e non ama la verità. Quindi che tipo di persone possono essere scelte? Solo coloro che amano e desiderano ardentemente la verità e la praticano dopo averli compresi possono entrare nel Regno di Dio. Sono quelli i prescelti da Dio.

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.