Menu

Lettura del giorno: Matteo 11:28 – Dio ti darà riposo

Riflessioni sul versetto di oggi…

Possiamo sentire l’empatia e l’amore di Dio per noi dalle Sue parole. Viviamo in un mondo in cui regna il diavolo Satana. Siamo ingannati e profondamente corrotti da Satana, siamo annoiati della verità e veneriamo il male. Per amore del denaro, della fama e del prestigio, le persone si ingannano e si approfittano l’una dell’altra e si combattono tra loro, massacrandosi a vicenda. La società è piena di bugie e violenza. In questo tipo di società in cui si lotta per la sopravvivenza, le persone sentono che vivere è troppo doloroso e faticoso. Ognuno di noi porta fardelli in questo mondo. Quando ci premono così forte da non poter respirare, siamo ansiosi di trovare un luogo di riposo per il nostro spirito, così da poter deporre il nostro pesante fardello. Queste parole di Gesù ci danno modi e direzioni, cioè: vai da Lui, fidati di Lui e seguiLo.

Qualcuno chiederà: quando veniamo davanti al Signore, come fa il Signore a portarci la pace? È importante rispondere a questa domanda. Discutiamo insieme. Sappiamo tutti che durante gli ultimi tre anni e mezzo dell’opera di Gesù incarnato, Egli ha predicato ovunque ed espresso molte verità. Queste verità portano luce e modi di praticare a coloro che vivono in questo mondo oscuro. Ad esempio, il Signore ci ha insegnato come confessare i peccati e pentirci, come tollerare con gli altri, avere pazienza e perdonare gli altri. La Bibbia riporta: “Allora Pietro, accostatosi, gli disse: Signore, quante volte, peccando il mio fratello contro di me, gli perdonerò io? fino a sette volte? E Gesù a lui: lo non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette” (Matteo 18:21-22). E Gesù disse: “Perciò vi dico: Non siate con ansietà solleciti per la vita vostra di quel che mangerete o di quel che berrete; né per il vostro corpo di che vi vestirete. Non è la vita più del nutrimento, e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, non mietono, non raccolgono in granai, e il Padre vostro celeste li nutrisce. Non siete voi assai più di loro?” (Matteo 6:25-26), anche “Iddio è spirito; e quelli che l’adorano, bisogna che l’adorino in ispirito e verità” (Giovanni4:24). Questi sono i modi per ottenere la pace del cuore che Gesù ci ha indicato. Quando pratichiamo secondo le parole del Signore, possiamo essere protetti da Dio in questo mondo oscuro e malvagio e ottenere la pace del cuore. Proprio come Dio dice: “Se qualcuno non è in grado di ricevere le parole dalla bocca di Dio o non capisce la Sua volontà, non può ottenere la pace. […] Tutto ciò che Dio fa è verità e vita. La verità non può mancare nella vita degli uomini, essi non possono farne mai a meno; potresti anche dire che è la cosa più grande. Sebbene tu non possa vederla né toccarla, la sua importanza per te non può essere ignorata; la verità è l’unica cosa che possa portare la pace nel tuo cuore”.

Scopri di più:

Se Dio non mi avesse salvato

Contattaci!

La fine di ogni cosa è vicina. Sai come il Signore determina il destino delle persone al Suo ritorno? Partecipa al catechismo online: riceverai la risposta.