Menu

Il Vangelo del ritorno del Signore predicato online è falso? È giusto non ascoltare le prediche degli sconosciuti?

Domanda: Avendo sentito su Internet come Facebook, Twitter, Youtube che tante persone stanno testimoniando che il Signore Gesù era tornato, abbiamo detto ai nostri preti questa buona notizia del ritorno del Signore, ma loro ci rispondono dicendo che tutte le prediche riguardo al ritorno del Signore online sono false, ci dicono di non ascoltare le prediche degli sconosciuti, così da non cominciare a credere in modo errato. Qual è la vostra opinione? Vi prego di comunicare al riguardo

Risposta: Salve! Questa domanda è molto importante, riguarda direttamente l'importante questione se possiamo accogliere l’avvento del Signore. Per accogliere la seconda venuta del Signore, la cosa più importante è cercare la volontà di Dio. Pensateci per un secondo, i preti e i pastori ritengono che il Vangelo del ritorno del Signore predicato online sia falso, chiedendoci di non ascoltare le prediche degli sconosciuti. Hanno una base della parola del Signore al riguardo? Ciò che dicono è in linea con la volontà del Signore? Il Signore profetizzò ripetutamente che sarebbe tornato negli ultimi giorni, chiedendoci di attendere per poterLo accogliere, ma i pastori e i sacerdoti sono convinti che tutti quelli che predicano online il ritorno del Signore siano falsi, non stanno forse negando il fatto che sarebbe dovuto tornare il Signore Gesù? Se consideriamo tutti i messaggi sul ritorno del Signore come falsi, e teniamo fuori tutti, facendo in questo modo potremo davvero accogliere Gesù quando torna? Inoltre, sappiamo tutti che ora molti credenti stanno diffondendo il Vangelo della redenzione del Signore Gesù tramite Internet come Facebook, Youtube, allora quando il Signore torna negli ultimi giorni, non si potrebbe predicare il Vangelo del Suo ritorno tramite Internet per fare in modo che la gente sappia del Suo ritorno? È evidente che l’affermazione dei preti “Il Vangelo del ritorno del Signore predicato online è falso” non è vera, non è in armonia con il volere del Signore.

Vangelo del ritorno del Signore

Allora, i pastori e i preti ci impediscono di ascoltare le prediche online, il loro comportamento è conforme alla volontà del Signore? Il Signore Gesù ci disse chiaramente: “E sulla mezzanotte si levò un grido: Ecco lo sposo, uscitegli incontro!” (Matteo 25:6). “Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; picchiate e vi sarà aperto” (Matteo 7:7). “Le Mie pecore ascoltano la Mia voce, e Io le conosco, ed esse Mi seguono” (Giovanni 10:27). Dalle parole del Signore, possiamo capire che quando Lui tornerà negli ultimi giorni, ci saranno persone che grideranno “Ecco lo sposo”, il Signore intendeva dirci di uscire attivamente ad accoglierLo. Ovvero quando udiamo qualcuno dire che il Signore è tornato, indipendentemente dal luogo in cui predica, sia online che faccia a faccia, sia gli sconosciuti che i conosciuti, dovremmo essere le vergini sagge, cercare ed esaminare attivamente ciò che dice, ascoltando se predica il ritorno del Signore che sta pronunciando le nuove parole e la voce di Dio, così facendo potremo accogliere il ritorno del Signore. Dunque, ora tante persone stanno testimoniando su Internet come Facebook, Twitter, Youtube che lo sposo è arrivato, dobbiamo cercarlo ed esaminarlo attivamente, tale condotta è in linea con il volere del Signore, ma i pastori e i sacerdoti condannano coloro che predicano su Internet che il Signore è giunto, non ci permettono di ascoltare la loro predica, non hanno forse apertamente violato la parola del Signore? In quanto credenti in Dio, sapendo bene che le parole dei pastori e i preti vanno al contrario di quelle del Signore Gesù, continuiamo a dargli retta o seguiamo le parole del Signore?

Possiamo dire con certezza che quando udiamo qualcuno testimoniare che il Signore è tornato, indipendentemente da dove apprendiamo questa notizia, dovremmo cercarla ed esaminarla secondo le parole del Signore, prestando attenzione all’ascolto della voce di Dio, questa è la cosa più importante, così da poter accogliere il ritorno del Signore. La Parola di Dio dice: “Studiare una cosa simile non è difficile, ma richiede che ciascuno di noi conosca questa verità: Colui che è l’incarnazione di Dio deve avere la Sua sostanza e la Sua espressione. Poiché Dio Si trasforma in carne, compirà l’opera che deve realizzare, e dal momento che Egli Si trasforma in carne, esprimerà ciò che è e sarà in grado di portare la verità all’uomo, dargli la vita e mostrargli la via. La carne che non contiene l’essenza di Dio non rappresenta certamente Dio incarnato: non c’è dubbio”. “Dal momento che stiamo cercando le orme di Dio, dobbiamo cercare la volontà di Dio, le parole di Dio, le enunciazioni di Dio – poiché dove ci sono le nuove parole di Dio, c’è la voce di Dio e, dove ci sono le orme di Dio, ci sono le opere di Dio. Dove c’è l’espressione di Dio, c’è l’apparizione di Dio e dove c’è l’apparizione di Dio esiste la verità, la via, e la vita. Mentre cercavate le orme di Dio, ignoravate le parole: “Dio è la verità, la via e la vita”. Così, quando molte persone ricevono la verità, non credono di aver trovato le orme di Dio né ancor meno riconoscono l’apparizione di Dio. Che grave errore è questo!”. Dalla Parola di Dio possiamo capire che Dio è la verità, la via e la vita, il Cristo è Dio Stesso incarnato, è l’incarnazione della verità, quindi quando Dio Si manifesta per operare, sicuramente pronuncerà la verità e porterà l’opera che dovrebbe compiere negli ultimi giorni. In realtà, nella ricerca e nello studio della vera via, la cosa fondamentale è confermare se tutte le parole pronunciate in questa via siano le verità e la voce di Dio, se questa via sia una fase dell’opera di Dio negli ultimi giorni. È sufficiente essere in grado di comprendere questo, non temeremo più di essere ingannati, perché nessun essere umano tranne Dio è in grado di pronunciare la verità. Duemila anni fa, il motivo per cui tutti quelli che seguivano il Signore Gesù poterono ottenere la Sua salvezza è perché cercarono, esaminarono e ascoltarono la voce di Dio. Come Pietro, Giovanni, Matteo e altri discepoli, ascoltando la gente dire che Gesù stava predicando il Vangelo del Regno dei Cieli, non prestarono ciecamente ascolto ai capi e i sacerdoti del giudaismo per condannarLo, né osarono ascoltare la Sua predica per paura di essere ingannati, bensì presero l'iniziativa di cercare ed esaminare le prediche del Signore Gesù. Quando seppero con certezza che ciò che il Signore Gesù pronunciò non era altro che la verità, attraverso la quale riconobbero la voce di Dio, dunque abbandonarono tutto per seguirLo e, infine ottennero la Sua salvezza. Pertanto, di fronte al Vangelo del ritorno del Signore, solo coloro che cercano, esaminano attivamente e si concentrano sulla voce di Dio, sono le vergini sagge, alla fine potranno tutti accogliere il Signore e partecipare al banchetto con Lui. Proprio come viene detto nell’Apocalisse 3:20: “Ecco, Io sto alla porta e picchio: se uno ode la Mia voce ed apre la porta, Io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco”.

Ora, solo la Chiesa di Dio Onnipotente sta testimoniando pubblicamente che il Signore Gesù è tornato, è proprio il Cristo degli ultimi giorni — Dio Onnipotente, sta pronunciando la verità e svolgendo l’opera di giudizio che comincia dalla casa di Dio per purificare completamente l’umanità, cambiarla e salvarla dalla schiavitù del peccato. L’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni ha proprio adempiuto la profezia di Giovanni 16:12-13: “Molte cose ho ancora da dirvi; ma non sono per ora alla vostra portata; ma quando sia venuto Lui, lo Spirito della verità, Egli vi guiderà in tutta la verità […] ”, e quella di Giovanni 12:48: “Chi mi respinge e non accetta le mie parole, ha chi lo giudica: la parola che ho annunziata è quella che lo giudicherà nell’ultimo giorno”, così come I Pietro 4:17: “Poiché è giunto il tempo in cui il giudizio ha da cominciare dalla casa di Dio […]”. In realtà, se esaminiamo attentamente l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni, scopriremo che Dio Onnipotente ha espresso molti misteri e la verità che non abbiamo mai ascoltato nell’Età della Grazia, per esempio: il mistero dell’incarnazione, il mistero del nome di Dio, la storia segreta delle tre fasi dell’opera di Dio, come Dio svolge il giudizio del grande trono bianco, come l’opera di giudizio purifica e salva l’uomo, la storia intrinseca alla Bibbia, la fine e la destinazione dell’umanità, come Dio e l’uomo entreranno nel riposo, ecc. Queste parole sono riportate nel libro “La Parola appare nella carne”, la Bibbia dell’Età del Regno. Le parole da Dio Onnipotente pronunciate sono ormai disponibili pubblicamente online, testimoniando pubblicamente all’intero mondo che Dio Onnipotente è il ritorno del Signore. Inoltre, le persone in tanti paesi e regioni del mondo hanno stabilito la Chiesa di Dio Onnipotente, molte persone, dopo aver sentito qualcuno testimoniare che il Signore Gesù era tornato e aveva pronunciato la verità, hanno cercato e indagato sull’espressione di Dio Onnipotente secondo le richieste del Signore, per questo motivo, hanno riconosciuto che le parole di Dio Onnipotente sono la verità e la voce di Dio e accettato l’opera di Dio degli ultimi giorni. Durante la loro ricerca, alcuni di loro si sono presentati direttamente alla Chiesa di Dio Onnipotente, mentre altri hanno contattato online i fratelli e le sorelle della Chiesa di Dio Onnipotente, attraverso le letture della Sua Parola, hanno dunque seguito Dio Onnipotente. Il che ha proprio realizzato ciò che disse il Signore Gesù: “Le Mie pecore ascoltano la Mia voce, e Io le conosco, ed esse Mi seguono” (Giovanni 10:27). Pertanto, per verificare se Dio Onnipotente è la seconda venuta del Signore Gesù e se questo Vangelo è vero, la cosa più importante è ascoltare la Parola di Dio Onnipotente per sapere se è la voce di Dio, se siamo sicuri che è l’espressione della verità, dovremmo accettarla, così facendo non vorrebbe dire che abbiamo accolto il Signore?

Al contrario, se non cerchiamo né esaminiamo, ma ascoltiamo ciecamente le parole dei pastori e dei preti, ritenendo che siano falsi coloro che predicano online il ritorno del Signore, e che non si dovrebbe ascoltare la predica degli sconosciuti, rifiutiamo dunque di accettare il Vangelo di Dio Onnipotente degli ultimi giorni, allora quando l’opera di Dio Onnipotente tende al termine, e non l'abbiamo ancora accettata, non è forse facile perdere la salvezza del Signore degli ultimi giorni? Proprio come i credenti ebrei 2000 anni fa, ascoltarono ciecamente le parole degli scribi e dei farisei che condannavano il Signore Gesù. Alla fine, non solo persero la salvezza del Signore Gesù, ma commisero un orrendo crimine. Quanto alla questione di accogliere il Signore, dovremmo comunque essere vigili. La parola di Dio ci avverte: “L’opera di Dio assomiglia a enormi onde. Nessuno Lo può contenere e nessuno può fermarNe i passi. Solo coloro che ascoltano con attenzione le Sue parole e che Lo cercano assetati possono seguire le Sue orme e ricevere la Sua promessa. Coloro che non lo fanno, saranno travolti da un’immane catastrofe e riceveranno la meritata punizione” L'opera di Dio progredisce sempre e nessuna forza di Satana può ostacolarla, non si ferma mai a causa del fatto che noi esseri umani non l’accettiamo, solo coloro che sapranno riconoscere la voce di Dio e vorranno seguire le Sue orme potranno ottenere l'approvazione di Dio. Al giorno d’oggi, Dio Onnipotente ha creato un gruppo di vincitori prima del disastro, la Sua opera di salvezza degli ultimi giorni sta giungendo al termine. Dovremmo essere le vergini sagge per cercare, indagare e ascoltare attivamente la voce di Dio. Questa è la scelta saggia.

Nota del redattore: dopo aver letto questo articolo, hai una risposta chiara all’affermazione dei pastori “Il Vangelo del ritorno del Signore predicato online è falso? Non ascoltare le prediche degli sconosciuti”? Se hai capito tutto, puoi condividere questo articolo con i tuoi fratelli e le sorelle che desiderano di accogliere il ritorno del Signore. Se hai altre domande, puoi fare clic sulla chat qui sotto per discutere insieme sull’argomento dell’accoglienza del ritorno del Signore, siamo sempre disponibili a rispondere alle tue domande.

Contattaci!

Ora i disastri si stanno verificando con sempre maggiore frequenza e questo è un momento critico per salutare il ritorno del Signore. Se vuoi accogliere il Signore prima dei grandi disastri ed essere rapito davanti al trono di Dio, non esitare a contattarci. Ne discuteremo insieme!