Bibbia: il 15 marzo 2018 – Proverbi 7:1

Figliuol mio, ritieni le mie parole, e fa’ tesoro de’ miei comandamenti.

-Proverbi 7:1

Riflessioni sul versetto di oggi…

Dio dice, “Percorrere la via di Dio non vuol dire osservare le regole in modo superficiale. Piuttosto, vuol dire che quando hai di fronte un problema, in primo luogo lo dovresti considerare una circostanza programmata da Dio, una responsabilità assegnatati da Lui, un qualcosa che ti è stato affidato da Lui, e perfino una prova che ti è stata data da Dio. Quando affronti questo problema, devi avere un modello davanti, devi pensare che ti è stato mandato da Dio, e a come superarlo, in modo tale da adempiere alla tua responsabilità ed essere fedele a Dio; devi anche pensare a come farlo senza suscitare la collera di Dio né offendere la Sua indole . …Spesso ci sono persone che credono che i problemi ai quali non viene prestato molto ascolto, i problemi di cui solitamente non si parla, siano solamente bazzecole, e che non abbiano nulla a che fare con la messa in pratica della verità. Quando tali persone devono affrontare un problema di questo tipo, non se ne curano molto e se lo lasciano scivolare addosso. In effetti, però, questo problema è una lezione che dovresti studiare, una lezione su come temere Dio e su come fuggire il male. Inoltre, ciò che ti dovrebbe preoccupare ancora di più è sapere che cosa fa Dio quando questo problema si presenta davanti ai tuoi occhi. Dio Si trova esattamente al tuo fianco, osserva ogni tua parola e azione, osserva come ti comporti e i tuoi cambiamenti di idee – questo è il compito di Dio”. Le parole del Signore sono ben dette. Non ha importanza cosa incontriamo, sia un problema grande che piccolo, è meticolosamente deciso da Dio. Egli osserva se noi seguiamo la via timorati di Dio e ripudiamo il male. Come credente in Dio, la cosa più importante è di agire secondo le parole di Dio, cercare la Sua volontà in ogni cosa e non seguire la nostra. Questo è ciò che ogni buon cristiano dovrebbe fare.